colorati-altri-sei-comuni-valle-vigezzo-in-zona-rossa
La valle è rossa (Wikipedia)
Confine
26.02.2021 - 21:070
Aggiornamento : 21:41

'Colorati' altri sei comuni: Valle Vigezzo in zona rossa

Da domano, Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e Druogno si aggiungono a Re, 'colorato' già da una settimana.

Altri sei comuni della Valle Vigezzo dalle 18 di domani, sabato 27 febbraio, in zona rossa. Comuni che vanno ad aggiungersi a Re, dove la zona rossa è in vigore da una settimana. Sono i comuni di Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e Druogno. Insomma, tutta la Valle Vigezzo. Questo perché, rileva Regione Piemonte, '“nell’area si registra ancora un tasso d'incidenza molto elevato e doppio rispetto al tasso medio delle tre settimane precedenti”. E così è stato disposto il nuovo lockdown, che in Piemonte riguarda anche il comune di Cavour, nel Torinese. Il provvedimento resta in vigore fino a venerdì 5 marzo. 

Già da lunedì le scuole erano chiuse in tutta la valle Vigezzo e l’attività didattica era solo a distanza; provvedimento che sarà confermato anche la settimana prossima. Stando ai dati dei contagi, il Verbano Cusio Ossola, come spiegato dall'assessore regionale alla Sanità Icardi, sarebbe la provincia piemontese più a rischio nella diffusione del virus mutato in forme maggiormente contagiose, incominciando da quella inglese. Stando agli esperti, gli oltre 5mila frontalieri che tutti i giorni fanno la spola dall'Ossola e dal Verbano verso i cantoni Ticino e Vallese, così come il pendolarismo verso Milano, sono elementi che fanno alzare la guardia. La zona rossa estesa per l'intera Valle Vigezzo arriva nelle ore in cui il Piemonte da giallo passa ad arancione. 

 

© Regiopress, All rights reserved