campione-d-italia-stalker-in-manette
TI-PRESS
Distanze non rispettate
Confine
23.02.2021 - 18:340

Campione d'Italia, stalker in manette

Arrestato quarantenne che ha disatteso l'avviso dei giudici di stare lontano dall'ex fidanzata e dal suo nuovo compagno

Non ha fatto tesoro dell'avviso che il Tribunale di Como nell'agosto dello scorso anno per il tramite dei carabinieri dell'enclave gli aveva notificato: stai lontano dall'ex fidanzata e dal suo nuovo compagno, in quanto sono pronte le manette. E le manette ieri sono scattate attorno ai polsi di un 40enne campionese, finito al Bassone, carcere di Como. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per violazione della misura restrittiva decisa dai giudici lariani che imponevano al 40enne il divieto assoluto di avvicinare la coppia, residente in riva al Ceresio, che ha continuato a mettere in atto ''atti persecutori e reiterate violazioni al divieto di avvicinamento e contatto''. Così come avevano segnalato l'ex fidanzata e il nuovo compagno. Le nuove indagini dei militari, per prevenire atteggiamenti più pesanti da parte del 40enne, hanno fatto scattare le manette attorno ai polsi dell'uomo che a questo punto rischia un processo penale in base alla legge ''Codice Rosso'' che, introdotta nell'agosto scorso per il reato di stalking prevede condanne sino a 6 anni di reclusione.

© Regiopress, All rights reserved