porlezza-arrestato-il-rapinatore-della-coppia-di-80enni
L'uomo è accusato di rapina e sequestro di persona (Ti-Press)
Confine
20.01.2021 - 18:480

Porlezza, arrestato il rapinatore della coppia di 80enni

Scattate le manette ai polsi del vicino di casa degli anziani. È accusato di essere uno dei due presunti autori che erano mascherati

È stato arrestato uno dei due presunti autori della rapina del 7 dicembre 2019 di una coppia di ultraottantenni titolari della ditta edilizia di Porlezza, la Edilizia De Maria di via Cuccio 45. È un 36enne albanese vicino di casa della coppia che con un complice non ancora identificato è accusato di rapina a mano armata aggravata, sequestro di persona e lesioni. Il presunto rapinatore è stato arrestato dai carabinieri che hanno eseguito un ordine di cattura firmato da Alessandra Bellù, sostituto della Procura di Como, che ha coordinato l'indagine. Un ruolo importante lo hanno svolto i carabinieri del reparto investigazioni scientifici di Parma. Stando all'accusa l'albanese che come il complice era mascherato avrebbe approfittato della chiusura serale della ditta, per sorprendere l’anziana coppia, rimasta sola nella vicina casa, aggredendo entrambi e immobilizzandoli con nastro adesivo. I malviventi divisero poi i coniugi in due separate stanze, affinché, presi dalla forte preoccupazione per la sorte dell’altro, potessero consegnare valori e oggetti preziosi custoditi in casa. Insoddisfatti del bottino recuperato, poche centinaia di euro in contanti, continuarono nelle minacce e nel sequestro, dileguandosi solo dopo quasi un’ora, avvantaggiati nella fuga dalla evidente difficoltà delle vittime di riprendersi, per poi chiamare aiuto.

© Regiopress, All rights reserved