laRegione
confine-trovato-il-corpo-dell-escursionista-tedesco
Confine
16.10.2020 - 17:530

Confine, trovato il corpo dell'escursionista tedesco

L'uomo, disperso da alcuni giorni nel Parco della Valgrande, è precipitato per un centinaio di metri mentre stava percorrendo un antico sentiero

E’ stato ritrovato nella tarda mattinata il corpo senza vita del 45enne escursionista tedesco, residente a Wetzikon, nel Canton Zurigo, disperso da venerdì scorso in Valgrande, dove era arrivato per un weekend end sui monti del Vco. Luoghi che era solito frequentare. Il 45enne ha fatto un volo di un centinaio di metri mentre stava percorrendo un vecchio sentiero ormai inutilizzato che da Colloro (frazione alta di Premosello) porta a Prata (Vogogna). Le ricerche, iniziate nel pomeriggio di mercoledì, dopo che da Zurigo era giunta la notizia della scomparsa, hanno visto impegnati una quarantina di persone, fra cui i volontari della X Delegazione Valdossola del soccorso alpino, insieme a Sagf (soccorso alpino guardia di finanza) carabinieri e vigili del fuoco che hanno ribattuto tutti i punti in cui si erano agganciate le celle del suo cellulare. L'escursionita vestito di rosso è stato subito avvistato dall’elicottero. L’ultima traccia era stata venerdì pomeriggio quando l'uomo aveva mandato una fotografia alla fidanzata   che attualmente si trova in Vietnam: era a Sasso Termine, alpeggio a 1000 metri di quota sopra Premosello. L’allarme della sua scomparsa era stato lanciato dal datore di lavoro che l’aveva più visto tornare. La Procura di Verbania ha disposto l'autopsia per accertare le cause del decesso.

© Regiopress, All rights reserved