12.09.2022 - 15:44
Aggiornamento: 17:14

Agosto col segno negativo per le casse pensioni

Il calo medio, dopo la deduzione delle commissioni, è stato dell’1,45%, che fissa a -7,87% quello da inizio anno

Ats, a cura di Red.Web
agosto-col-segno-negativo-per-le-casse-pensioni
Keystone
Performance negativa

Le casse pensioni di riferimento per Ubs hanno messo a segno performance negative in agosto, facendo registrare un calo medio dell’1,45%, dopo deduzione delle commissioni. Da inizio anno il rendimento è stato del -7,87%, indica la banca in una nota. Dopo un mese di luglio "piuttosto soddisfacente", il mercato si aspettava che le banche centrali moderassero il ritmo previsto di aumento dei tassi di interesse. Ma in agosto, in occasione del simposio delle banche centrali a Jackson Hole, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha sottolineato che c’è ancora lavoro da compiere prima che l’inflazione sia sotto controllo.

"Partiamo dal presupposto che la banca centrale statunitense aumenterà i tassi di interesse di 100 punti base entro la fine dell’anno. Inoltre, prevediamo che i tassi d’interesse di riferimento della Banca centrale europea e della Banca nazionale svizzera saranno rispettivamente al di sopra dell’1% e all’1% entro la fine dell’anno", osservano gli economisti di Ubs. "Di conseguenza, la volatilità del mercato rimarrà probabilmente elevata.

Per categoria di investimento, le obbligazioni e le azioni hanno chiuso il mese in rosso: -2,82% per le obbligazioni in franchi, -1,25% per le obbligazioni in valuta estera, -3,37% per le azioni svizzere e -1,26% per le azioni internazionali. Il settore immobiliare ha registrato un lieve aumento (+0,22%), così come gli investimenti alternativi, in particolare gli hedge fund (+2,51%).

Le performance tra le diverse casse pensioni sono comprese tra -0,18% e -2,59%. Ad agosto, quelle di piccole dimensioni (meno di 300 milioni di attivi in gestione) hanno registrato un rendimento medio negativo dell’1,39%, mentre quelle di grandi dimensioni hanno registrato un rendimento del -1,51%. La categoria intermedia ha registrato un rendimento del -1,45%.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved