Foto Keystone
Economia
16.07.2019 - 16:240

Chiude l'unica fabbrica Ikea negli Stati Uniti

L'impianto di Danville (Virginia) ha aperto i battenti nel 2008 e li chiuderà a dicembre, perché i materiali grezzi costano di più che in Europa.

Ikea chiude il suo unico impianto negli Stati Uniti e sposta le attività in Europa. La fabbrica si trova a Danville, in Virginia, e sospenderà la produzione il prossimo dicembre.

"Abbiamo fatto ogni sforzo possibile per migliorare e mantenere la competitività di questo impianto, ma sfortunatamente non ci sono le giuste condizioni in termini di costi per continuare la produzione a Danville", afferma Bert Eades, il manager della fabbrica, alla Cnn.

L'impianto è stato aperto nel 2008 e occupa 300 lavoratori. Ikea spiega come la decisione di chiudere sia legata ai prezzi dei materiali grezzi, più alti negli Stati Uniti rispetto all'Europa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved