(foto Ti-Press)
Economia
31.01.2019 - 07:290
Aggiornamento : 07:45

Fatturato e utile in aumento per Swatch

Il gruppo orologiero durante il 2018 ha fatto segnare una crescita del giro d'affari a 8,48 miliardi di franchi (+5,7%)

Swatch, il più grande produttore mondiale di orologi, ha incrementato il fatturato nel 2018. I ricavi sono saliti del 5,7 percento a 8,48 miliardi di franchi svizzeri a tassi di cambio costanti nel 2018, ha reso noto la società con sede a Bienne. 

L'utile netto è stato pari a 867 milioni di franchi - un aumento rispetto all'anno precedente del 14,8%. Swatch, la cui gamma comprende marchi di lusso come Blancpain e Omega, ma anche orologi economici in plastica. "Il gennaio 2019 è iniziato positivamente con il segno positivo", si legge in una nota.

"Gli affari sono rallentati negli ultimi tre mesi. Dicembre, in particolare, è stato un mese debole", precisa un comunicato. Il fatto che la base di paragone (fine 2017) ha valori elevati ha contribuito a questo indebolimento.

Il gruppo ha sottolineato che il 2019 è iniziato bene. Per i primi mesi Swatch si attende una "sana crescita": la domanda è favorevole, i problemi produttive saranno risolti nei primi sei mesi e la Cina offre "grandi opportunità" al gruppo - nonostante le controversie commerciali - grazie alla sua posizione n. 1 su questo mercato.

I dati per il 2018 sono al di sotto delle attese degli analisti consultati da AWP. Il fatturato è stato inferiore di circa 200 milioni di franchi alle aspettative, mentre l'utile netto è stato inferiore all'obiettivo previsto di 110 milioni.

Il margine operativo del gruppo si attesta al 13,6%, contro il 12,5% di dodici mesi prima. Agli azionisti viene offerto un dividendo di 8 franchi per azione al portatore.

Potrebbe interessarti anche
Tags
fatturato
franchi
aumento
utile
© Regiopress, All rights reserved