Il nuovo treno (Stadler)
Economia
15.01.2019 - 11:330
Aggiornamento 12:08

La Puglia viaggerà (anche) su treni svizzeri

Commessa da 26 milioni di franchi per Stadler Rail che fornirà quattro composizioni diesel-elettriche a scartamento ridotto

Treni svizzeri per il sud Italia: il costruttore ferroviario turgoviese Stadler si è aggiudicato una commessa per la fornitura in Puglia di quattro automotrici diesel-elettriche a scartamento ridotto e a tre carrozze per complessivi 23 milioni di euro (26 milioni di franchi), con un'opzione per altri quattro convogli.

L'acquirente è la società Ferrovie Appulo Lucane (Fal), informa la società elvetica in un comunicato odierno. Le composizioni formate da tre carrozze e con 154 posti a sedere saranno impiegate sulla rete a scartamento di 950 millimetri in Puglia e in Basilicata: i convogli percorreranno in particolare la tratta Bari-Altamura-Matera.

Con i quattro nuovi treni - la cui consegna è prevista entro 24 mesi - le Fal disporranno di un totale di 23 veicoli di ultima generazione: la più grande e moderna flotta di veicoli a scartamento ridotto in Italia.

Tags
scartamento
treni
puglia
scartamento ridotto
treni svizzeri
© Regiopress, All rights reserved