Spettacoli

‘Genealogie caprine’, riconoscimento a Piera Gianotti Rosenberg

Tra i 6 artisti scelti dal governo del Cantone dei Grigioni, l'attrice ticinese con origini bregagliotte è stata premiata per il suo ‘Genealogie caprine’

Piera Gianotti Rosenberg
1 marzo 2024
|

Giovedì 29 febbraio il governo del Cantone dei Grigioni ha assegnato un premio di riconoscimento a sei artisti. Tra i loro nomi figura quello di Piera Gianotti Rosenberg, attrice ticinese con origini bregagliotte, premiata per la sua creazione ‘Genealogie caprine’, spettacolo di teatro-documentario costruito sul rapporto concreto esistente tra la natura e la cultura e propone riflessioni sul legame tra l’uomo e l’animale.

‘Genealogie caprine” è la seconda parte di un trittico dedicato alla figura della capra e alla conciliazione tra due realtà vissute dall'artista: quella del teatro e quella delle sue capre. Il trittico si concluderà con ‘Anima caprae et lupus’, spettacolo di teatro fisico, che debutta il prossimo 22 marzo al Teatro Foce di Lugano. La cerimonia di premiazione si terrà invece il 31 maggio nella Sala di cultura di Trun.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE