osi-brass-sull-alpe-foppa-per-la-prima-data-di-be-connected
29.06.2022 - 17:53
Aggiornamento: 18:10

Osi Brass sull’alpe Foppa per la prima data di ‘be connected’

L’Orchestra della Svizzera italiana lancia una nuova rassegna in luoghi e modalità inediti. Domenica 3 luglio è la data inaugurale.

L’Orchestra della Svizzera italiana (Osi) lancia ‘be connected’ una nuova rassegna fuori dagli schemi, con sei concerti in modalità e luoghi inediti. L’idea è sperimentare per incuriosire e avvicinare nuovo pubblico ai concerti.

In occasione della data inaugurale, domenica 3 luglio alle 11, i cinque musicisti di Osi Brass (Sébastien Galley, Serena Basandella trombe, Zora Slokar, Vittorio Ferrari corni e Rino Ghiretti tuba) saliranno sulla vetta dell’alpe Foppa. Là, i musicisti suoneranno brani che si ispirano all’esposizione biennale dello scultore Riccardo Cordero, installazione proposta per i cinquant’anni del Monte Tamaro. Il pubblico potrà seguire in parte l’esposizione con interventi dello scultore fra un brano e l’altro. L’entrata al concerto è libera (cabinovia a pagamento).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
concerti monte tamaro orchestra svizzera italiana
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved