bambini-ucraini-al-cinema-con-castellinaria
12.05.2022 - 18:27

Bambini ucraini al cinema con Castellinaria

In collaborazione con il Border Crossing Children’s Film Festival, proiezioni a Massagno, Locarno e Mendrisio

Per aiutare le famiglie ad affrontare le difficoltà dello sfollamento e per dare ai bambini ucraini la possibilità di sentirsi di nuovo bambini, le registe polacche Bianca Lucas e Weronika Jurkiewicz si sono unite per organizzare proiezioni gratuite per bambini e famiglie nei centri di accoglienza per rifugiati vicino al confine tra Polonia e Ucraina e in tutta la Polonia.

Da queste proiezioni è nato una sorta di festival improvvisato, il Border Crossing Children’s Film Festival che conta sulla collaborazione di produttori e distributori di tutto il mondo che rinunciano ai diritti e alle spese di distribuzione.
Questo progetto si è adesso allargato coinvolgendo vari festival europei: Castellinaria, il festival del cinema giovane di Bellinzona si è attivato presentando una selezione di cortometraggi del Festival Fantoche di Baden organizzando tre pomeriggi di cinema per i bambini ucraini, le loro famiglie, i loro compagni di scuola e i loro docenti.

Le proiezioni avranno luogo mercoledì 18 maggio alle 15 al Lux art house di Massagno, mercoledì 25 maggio alle 14 al Palacinema di Locarno e mercoledì 1º giugno alle 15 al cinema Multisala Teatro di Mendrisio. L’entrata è libera. Alla proiezione, che dura circa 45 minuti, seguirà una piccola merenda.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
castellinaria cinema russiaucraina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved