caos-live-fabri-fibra-il-6-luglio-a-lugano
Mattia Guolo
Fabri Fibra
24.03.2022 - 13:09
Aggiornamento: 15:03

‘Caos Live’, Fabri Fibra il 6 luglio a Lugano

Il tour dell’ultimo album approda in Piazza Luini. Prevendita aperta da domani, venerdì 25 marzo alle 10

Il nuovo album è ‘Caos’, vent’anni dopo ‘Turbe Giovanili’, a 5 anni dall’ultimo disco ‘Fenomeno’. Fabri Fibra porta a Lugano il ‘Caos Live’, il suo tour estivo, mercoledì 6 luglio in Piazza Luini. La prevendita del concerto, per la stagione del Lac, organizzato in collaborazione con LongLake Festival e MyNina Spettacoli, si apre venerdì 25 marzo alle 10 su www.luganolac.ch e www.biglietteria.ch.

Emerso dalla scena rap underground italiana, attivo nel collettivo hip hop marchigiano Teste Mobili Crew prima, negli Uomini di Mare poi, Fabri Fibra – pseudonimo di Fabrizio Tarducci, fratello maggiore di Nesli – pubblica a proprio nome nel 2002 il suo primo album, ‘Turbe giovanili’ (disco d’oro), costruito totalmente su basi composte da Neffa. Del 2004 è ‘Mr. Simpatia’ (platino), quello che viene indicato come il momento di congiunzione tra la vecchia scuola e la nuova era del rap. Nel 2006 il salto nel mainstream, ‘Tradimento’ (altro platino), primo in classifica grazie anche ai singoli ‘Applausi per Fibra’ e ‘La Pula Bussò’. ‘Bugiardo’ è l’album del 2017, ristampato un anno dopo con materiale extra contenente anche la collaborazione con Gianna Nannini per ‘In Italia’. Nel 2009 esce ‘Chi vuol essere Fabri Fibra?’ e nel 2010 ‘Controcultura’. ‘Guerra e Pace’ (2012), vede le collaborazioni con Neffa ed Elisa, prima del ‘black album’ (per toni, argomenti e attitudine) intitolato ‘Squallor’ (2015). ‘Fenomeno’ (2017, doppio platino) è uno degli album di maggior successo dell’anno, anche grazie ai singoli ‘Pamplona’ (quattro volte platino) e ‘Stavo pensando a te’ (tre volte platino), ripubblicato in seguito con la collaborazione di Tiziano Ferro.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
caos fabri fibra longlake lugano piazza luini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved