ULTIME NOTIZIE Culture
Scienze
3 ore

Endometriosi, da una ricerca bernese un test non invasivo

La patologia colpisce il 10-15% di donne in età fertile. Scoperte alcune cellule nelle donne afflitte da essa che dovrebbero servire da biomarcatore
Scienze
8 ore

Il Nobel per la Chimica 2022 a Bertozzi, Meldal e Sharpless

Il team è stato premiato per la ricerca sulla cosiddetta ‘chimica a scatto’, con applicazioni anche nella lotta contro i tumori
Culture
10 ore

La cappa plumbea che spaventa la destra

Marcello Veneziani ci parla del suo ultimo pamphlet, dedicato ai presunti eccessi del politically correct, della cancel culture e così via
Spettacoli
10 ore

‘Brad Pitt violento contro me e con i bambini’

Nuove accuse di Angelina Jolie all’indirizzo dell’ex marito. I fatti risalirebbero al settembre di sei anni fa
Arte
21 ore

Le risonanze emotive del colore in Augusto Giacometti

Il Museo Ciäsa Granda di Stampa dedica una mostra al pittore indagatore di cromie quasi astratte ante litteram. Fino al 20 ottobre
Spettacoli
1 gior

L’ex beatle Ringo Starr ha il Covid-19: tournée cancellata

Il cantante si trova in Nord America con il gruppo rock fondato nel 1989 i cui componenti cambiano a seconda della disponibilità degli artisti
Musica
1 gior

Addio a Loretta Lynn, icona della musica country in Usa

La leggenda della musica country americana è morta a 90 anni. Figlia di un minatore, le sue canzoni cantavano della sua condizione sociale
Cinema
1 gior

James Bond e il cinema, la morte può attendere

Il 5 ottobre di sessant’anni fa l’esordio cinematografico del personaggio più longevo della storia del cinema. Ancora si cerca il successore di Craig
16.03.2022 - 10:31
Aggiornamento: 16:46

JazzAscona ‘Sister Cities Edition’: c’è Dee Dee Bridgewater

Dal 23 giugno al 2 luglio, 38esima edizione gratuita e nel segno del gemellaggio con New Orleans. Annunciata la prima star, a breve il programma completo

jazzascona-sister-cities-edition-c-e-dee-dee-bridgewater
Alessio Pizzicannella
Dee Dee Bridgewater, il 2 luglio

Per fronteggiare la pandemia, nel 2020 si chiamò temporaneamente ‘Jammin’ for New Orleans’; nel 2021 gettò la spugna. JazzAscona torna ufficialmente dal 23 giugno al 2 luglio per un’edizione, la 38esima, denominata ‘Sister Cities Edition’, in omaggio all’importante accordo di collaborazione siglato lo scorso settembre dalle autorità di Ascona e New Orleans nell’ambito del gemellaggio ufficiale delle due città. Tra le particolarità di quello che gli organizzatori definiscono "l’anno della rinascita", anche la totale gratuità dei concerti, per la prima volta da molti anni.

L’accordo con le autorità di New Orleans permetterà di portare ad Ascona una folta delegazione di artisti della Città del delta, ma anche ballerini, cuochi, Indiani del Mardi Gras, ragazzi delle Second Line, con l’obiettivo di offrire una panoramica quanto più completa sulla variegata cultura di New Orleans. Tra gli scopi c’è anche lo scambio fra i musicisti della città sul Mississippi e quelli europei e locali, attesi da nuove collaborazioni. Da New Orleans giungeranno una cinquantina di musicisti in totale, popolando un cartellone che darà spazio anche a formazioni svizzere e del Vecchio Continente, sia sul Lungolago che nel nucleo storico di Ascona, per tornare allo spirito originario dell’evento.

Il primo dei grandi nomi è quello della cantante Dee Dee Bridgewater, il 2 luglio con la New Orleans Jazz Orchestra, big band vincitrice di un Grammy Award la cui ventina di elementi costituirà l’ossatura musicale di JazzAscona 2022. Già in riva al Verbano con la stessa orchestra nel 2015, tra le voci più importanti al mondo, Dee Dee Bridgewater è considerata una delle principali eredi delle più grandi cantanti dell’epoca d’oro del jazz come Ella Fitzgerald o Billie Holiday, cui Bridgewater ha dedicato due album – ‘Dear Ella’ (1998) ed ‘Eleanora Fagan: To Billie with Love From Dee Dee Bridgewater’ (2009) – da cui tre Grammy Awards. Dee Dee è stata anche acclamata protagonista di musical e produzioni teatrali e da diversi anni vive a New Orleans collaborando strettamente con la New Orleans Jazz Orchestra.

In totale saranno oltre 350 gli appuntamenti in cartellone durante i 10 giorni del festival. Il programma musicale – allestito in collaborazione da Matt Zschokke ad Ascona e Adonis Rose a New Orleans – sarà presentato nelle prossime settimane.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved