a-muralto-il-gabare-di-flavio-sala
08.03.2022 - 12:34
Aggiornamento: 09.03.2022 - 16:32

A Muralto il ‘Gabarè’ di Flavio Sala

Sabato 12 marzo alle 20.45 al Palazzo dei Congressi, una carrellata dei suoi personaggi, Bussenghi incluso, con omaggi a Svampa e Jannacci

Nel dialetto lombardo, ‘Gabarè’ significa ‘vassoio’. È quello sul quale Flavio Sala porta in scena alcuni dei personaggi più famosi della sua carriera artistica. Sabato 12 marzo alle 20.45 al Palazzo dei Congressi di Muralto, l’artista ticinese ripropone Günther Grottick (la parodia di Werner Kropik), l’allievo Snozzi, Demetrio Mascioletti e Julio Iglesias. Sul palco con lui ci saranno John Leemann, Moreno Bertazzi e Giuseppe Franscella. Non mancherà Roberto Bussenghi con i suoi monologhi ma anche in alcuni brani comici di Svampa e Jannacci, accompagnato nell’esecuzione da un quartetto formato da Steno De Fanti, Gianmario Lurà, Claudio Dotta e Giuseppe Franscella (info e prenotazioni: Bar Incontro di Muralto, 091 743 66 30).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bussenghi flavio sala jannacci muralto svampa
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved