adam-ben-ezra-il-contrabbasso-tra-oriente-e-occidente
Polistrumentista e compositore, al Teatro del Gatto
Jazz Cat Club
20.10.2021 - 11:14
Aggiornamento: 14:52

Adam Ben Ezra, il contrabbasso tra Oriente e Occidente

Lunedì 25 ottobre alle 20.30 al ‘Gatto’ di Ascona, intrigante appuntamento con il poliedrico artista israeliano, che fa del suo strumento un’orchestra

Un one man show, con il contrabbasso collegato a computer e loop station a creare sonorità degne di una piccola orchestra. Il quarto, intrigante appuntamento della stagione del Jazz Cat Club è in programma lunedì 25 ottobre alle 20.30 e vede sul palco del Teatro del Gatto di Ascona Adam Ben Ezra, poliedrico polistrumentista e compositore israeliano dal mix di jazz, funk, rock e world music.

Mescolando l’Oriente all’Occidente, esplorando le possibilità tecniche e creative dello strumento, il 40enne musicista ha iniziato a suonare il violino a cinque anni e la chitarra a nove, aggiungendo poi il pianoforte, il clarinetto, l’oud, il flauto e il cajon. Fino al contrabbasso, scoperto all’età di 16 anni, strumento prediletto e che lo ha fatto conoscere nel mondo, rilanciato da YouTube per milioni di visualizzazioni. I suoi brani sono costruiti in crescendo: alle linee groovy del basso si aggiungono man mano nuovi ritmi e melodie, elementi percussivi tamburellati sullo strumento, la voce, sorprendenti effetti elettronici. L’ultimo album è ‘Hide & Seek’, proclamato album del mese da Mezzo e altri importanti media (prenotazione raccomandata scrivendo a info@jazzcatclub.ch; biglietti in vendita alla cassa serale dalle 19; entrata con Pass Covid o test negativo).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
adam ben ezra ascona contrabbasso jazz cat club
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved