22.09.2021 - 12:51
Aggiornamento: 14:28

Addio a Willie Garson, lo Stanford di ‘Sex and the City’

La svolta a Hollywood nelle sitcom statunitensi, fino alla leggendaria serie. Secondo diversi media, il 57enne attore era da tempo gravemente malato

Ats, a cura de laRegione
addio-a-willie-garson-lo-stanford-di-sex-and-the-city
1964-2021

Noto come Stanford Blatch di ‘Sex and the City’, l’attore statunitense Willie Garson è morto lo scorso martedì all’età di 57 anni, come riportato da numerosi media statunitensi, citando l’emittente statunitense Hbo e la famiglia di Garson. “Nella vita, come sullo schermo, Willie Garson era un amico leale e una luce brillante per tutti nel suo universo. Siamo profondamente rattristati nell’apprendere della sua morte e porgiamo le nostre condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari”, dicono da Hbo, rilanciati da Cnn.

Nato nel New Jersey nel 1964, Garson ebbe la sua svolta a Hollywood con apparizioni in sitcom statunitensi, fino a ‘Sex and the City’, anche per la nuova edizione. Numerose star, tra cui Cynthia Nixon e Kim Cattrall, lo hanno salutato sui social. “Lo amavamo tutti e amavamo così tanto lavorare con lui”, ha scritto Nixon, che interpreta l’avvocato Miranda in ‘Sex and the City’. “Era infinitamente divertente sullo schermo e nella vita reale”.

Secondo diversi media, Garson era gravemente malato da tempo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved