07.09.2021 - 15:52

Arbedo, Festa della Musica: 'Belle Histoire' per ricominciare

La seconda parte della manifestazione riprende domenica 12 settembre alle 17 con un viaggio nella Francia di Dalida, Aznavour, Edith Piaf e molti altri

arbedo-festa-della-musica-belle-histoire-per-ricominciare
Belle Histoire,

La società svizzera di pedagogia musicale annuncia l’inizio della seconda parte del Festival della Musica 2021. In Piazza o nella sala multiuso del Centro Civico di Arbedo, domenica 12 settembre alle 17, si ricomincia con ‘Belle Histoire’, un viaggio nella Francia degli anni 50 e 60 sulle storiche pagine musicali lasciate da artisti come Dalida, Charles Aznavour, Edith Piaf, Yves Montand e molti altri. Protagonisti del concerto saranno Federica Vino alla voce, Marco Mistrangelo al contrabbasso, Gilberto Tarocco al sassofono, Claudio Pietrucci alla chitarra, Gianluca Fiorentino alla batteria.

Sempre nella stessa sede, il Festival della Musica proseguirà domenica 31 ottobre alle 10 con L’Orchestra Paradiso, in un repertorio che spazierà dalle colonne sonore al musical, dalla musica leggera alla classica, con Mauro Ghisletta a dirigere un organico di 18 elementi tra archi, fiati, ritmica e voci. A seguire, domenica 21 novembre alle 17, diretta da Gilberto Tarocco, Last Station Big Band, formazione che si rifà alle orchestre americane degli anni 30 e 40, pescando anche dal jazz e arrivando sino ai nostri giorni.

Domenica 5 dicembre alle 17, infine, nella chiesa di S. Giuseppe ad Arbedo, ‘La magia del Natale’, concerto con repertorio vocale e strumentale di brani sacri e della tradizione natalizia affidato a Mauro Bonomi (tenore), Giuseppe Sanzari (organo), con la partecipazione del quartetto di ottoni Insubria Brass (Mauro Ghisletta e Mauro Piccitto, tromba, Daniele Lagrutta, trombone, Francesco Negrisolo, trombone).

Per tutti gli eventi, l’entrata è gratuita, i posti sono limitati. Riservazione obbligatoria a bonmusic@bluewin.ch oppure chiamando lo 091 829 26 48 dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved