il-grande-festival-in-miniatura-blues-to-bop-2021-e-bonsai
Fabrizio Poggi, il 27 giugno)
Musica
17.06.2021 - 16:400

Il grande festival in miniatura: Blues to Bop 2021 è 'Bonsai'

Non per questo, tra Piazza Manzoni e il Boschetto Parco Ciani, mancheranno i grandi nomi: si apre il 24 giugno con Bat Battiston.

In tutto, 13 concerti in 10 serate all'interno del LongLake Festival per lo storico Blues to Bop, che a causa della situazione pandemica è stato ribattezzato Blues to Bop ‘Bonsai’ - Il grande festival in piccole miniature. Pur in versione ridotta, la rassegna ospiterà comunque alcuni tra i musicisti blues più affermati e fra i giovani più interessanti a livello internazionale. In Piazza Manzoni sono attesi: il 24 giugno, Bat Battiston; il 25 e 26 giugno Kirk Fletcher; il 27 giugno, doppia proposta con Bombino e Adriano Viterbini e poi Fabrizio Poggi; il giorno dopo, Max Prandi Blues & Soul Revue. Ancora in Piazza Manzoni, il 5 agosto ci sarà Alessandra Cecala, il giorno dopo il Joscho Stephan Trio; il 7 agosto, Yilian Cañizares ‘Resilience Trio’ feat. Childo Tomas & Inor Sotolongo, il giorno dopo Joe Colombo. I concerti di piazza si chiuderanno il 27 agosto con Freddie & The Cannonball.

Due le proposte al Boschetto Parco Ciani: il Milano Saxophone Quartet del 27 giugno e Christian Meyer con Silvia Bolbo, in cartellone il 28 giugno. Il programma è in costante aggiornamento e tutte le novità verranno comunicate attraverso i canali ufficiali del festival, www.longlake.ch e pagine social.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved