Musica
05.05.2021 - 16:19
Aggiornamento: 19:23

Hipgnosis si compra anche i Red Hot Chili Peppers

Le canzoni della band, che il prossimo anno festeggerà 40 anni di carriera, pagate 140 milioni di dollari dal fondo che già detiene quelle di Neil Young e altri

Ansa, a cura de laRegione
hipgnosis-si-compra-anche-i-red-hot-chili-peppers
A Zurigo nel 2011 (Keystone)

Merck Mercuriadis, Re Mida di Hipgnosis Songs Fund, mette a segno un altro colpo: 140 milioni di dollari è la cifra che i Red Hot Chili Peppers hanno ottenuto per la vendita del loro catalogo musicale al fondo d'investimento britannico che già si è accaparrato i cataloghi di Neil Young, Shakira, Lindsey Buckingham e Jimmy Iovine. La band, che l'anno prossimo festeggerà i 40 anni di carriera, porta in dote un catalogo molto ampio e solido nel quale compaiono hit come ‘Californication’, ‘Otherside’, ‘Under the Bridge’, ‘Give It Away’, ‘Knock Me Down’, scritte principalmente dal cantante Anthony Kiedis, il bassista Flea, il batterista Chad Smith e il chitarrista John Frusciante, che nel 2019 è rientrato (per la terza volta) nel gruppo.

Leggi anche:

Vendo catalogo mie canzoni (astenersi perditempo)

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved