SKATOV T. (RUS)
2
STRICKER D. (SUI)
1
fine
(7-5 : 5-7 : 6-4)
due-mesi-agli-80-di-dylan-i-preparativi-della-festa
Bob Dylan (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Culture
Scienze
6 ore

Clima, record di caldo dovuti alla velocità dei mutamenti

È quanto indica uno studio del Politecnico di Zurigo. La terra si riscalda molto rapidamente, i precedenti primati cadranno con maggior frequenza.
Culture
1 gior

Associazione Nel, una rassegna per rinascere

La nuova proposta si aprirà a fine agosto con la rassegna di videoarte Illuminating, poi incontri e attività in collaborazione con LongLake Festival e L’Ideatorio
Spettacoli
1 gior

Venezia: madri coraggio e tanta politica alla Mostra

Il cartellone di Venezia 78 presentato dal direttore artistico Alberto Barbera. Fuori concorso ‘Ariaferma’ di Leonardo Di Costanzo, coprodotto da Amka
Spettacoli
1 gior

Locarno74, il primo Kids Award a Mamoru Hosoda

Un nuovo premio al Festival: il Locarno Kids Award la Mobiliare sarà consegnato il 9 agosto al maestro dell'animazione giapponese
Teatro San Materno
1 gior

Leo Pusterla, là dove tutto è (ri)cominciato

Il 4 luglio 2020, con papà Fabio, la prima uscita dal lockdown. Il 28 luglio alle 18.30, nello stesso posto, Terry Blue in duo per un elettronico 'Only To Be There'
Cinema
1 gior

Omaggio a Villi Hermann al San Giò Verona Video Festival

Dopo le Giornale cinematografiche di Soletta, una selezione dei film della Imagofilm Lugano sarà proiettata anche durante la rassegna veronese
Ticino Musica
1 gior

Anna Talácková: 'Il flauto è la risposta a tutti i miei dubbi'

A colloquio con la flautista ceca. Il suo recital, martedì 27 luglio nell’Aula Magna del Conservatorio con la collaborazione della pianista Marta Cencini
Ceresio Estate
2 gior

Trio Torrello, un viaggio musicale con Hermann Hesse

Giovedì 29 luglio alle ore 20.30 a Montagnola, Valentina Londino alla voce, Tommaso Maria Maggiolini al flauto e Nicolas Mottini al pianoforte
Ticino Musica
2 gior

Adrian Oetiker per due giganti dell'Ottocento

Il pianista svizzero in Conservatorio lunedì 26 luglio alle 21, per suonare Schubert e Liszt: 'Molto diversi tra di loro, ma con somiglianze affascinanti'
Cinema
2 gior

L'Africa trionfa ancora a Friburgo: vince 'La Nuit des Rois'

Il 35esimo Festival internazionale del film di Friburgo (Fiff) incorona la fiaba ivoriana di Philippe Lacôte
Musica
30.03.2021 - 20:220

Due mesi agli 80 di Dylan, i preparativi della festa

In vista del 24 maggio, sua data di nascita, tre nuovi libri e una riedizione. Oltre al concerto di Patty Smith nello Stato di New York, due giorni prima.

L'artrite non gli permette di tenere in mano la chitarra, così suona sul palcoscenico appoggiandosi al pianoforte elettrico. Ma anche la voce, che David Bowie descrisse come “sabbia e colla”, non è piu' quella di una volta, tanto che nell'ultimo album ‘Rough and Rowdy Ways’, più che cantare, Bob Dylan declama i versi delle sue più recenti canzoni. Se però l'appuntamento degli 80 anni si avvicina – la data è quella del 24 maggio – l'età non ferma il genio. “Rifiuta di permettere che la sua carriera venga imbalsamata”, ha scritto Paul Morley in uno dei nuovi libri che stanno per uscire in vista della ricorrenza. La legacy è enorme e difficilmente quantificabile: solo la scorsa settimana il Nobel per la Letteratura si è rivolto a un giudice per chiudere una causa da 7,5 milioni di dollari reclamati dalla vedova del suo collaboratore Jacques Levy sull'accordo da 300 milioni incassati a dicembre con la vendita del catalogo musicale a Universal Music. Nel frattempo, si preparano i festeggiamenti: Patti Smith, che nel 2016 andò a Stoccolma a ritirare il Nobel a suo nome – e si impappinò, commossa, mentre cantava ‘A hard's rain a-gonna fall’ – celebrera' Dylan il 22 maggio allo Spring Festival del Kaatsbaan Cultural Park nello stato di New York. Festa anche a Duluth, dove Dylan nacque 80 anni fa, mentre nella vicina Hibbing – dove la famiglia si trasferì dopo che il padre Abram Zimmermann, colpito dalla polio, aveva perso il lavoro – i piani per un monumento nel cortile del liceo dove Bob (‘Zimmy’) si diplomò nel 1959 sono tuttora “caduti nel vento”.

Al centro delle celebrazioni è anche la pubblicazione di tre nuovi libri e una riedizione: ‘You Lose Yourself You Reappear’ di Morley, in libreria in aprile, è una “risposta personale” a un personaggio enigmatico e trasformista, mentre il biografo Clinton Heylin tornerà a esaminare gli anni formativi in “The Double Life of Bob Dylan”. Sean Latham, professore all'University of Tulsa e capo dell'Institute for Bob Dylan Studies creato grazie all'acquisto di oltre centomila cimeli dylaniani direttamente dall'artista, manderà alle stampe il 30 aprile ‘The World of Bob Dylan’ con un'antologia di nuovi saggi accademici, mentre ‘Bob Dylan: No Direction Home’ del 1986 del giornalista del New York Times e amico Robert Shelton verrà aggiornato e ripubblicato: l'autore è morto, nel frattempo.

Elusivo come sempre e bloccato nella casa di Point Dume a Malibu da quando un anno fa il Covid gli ha impedito di andare in Giappone per una nuova tappa del ‘Never-ending tour’, difficilmente il festeggiato marcherà la ricorrenza in pubblico. Ma Dylan ha abituato i fan ad aspettarsi l'inaspettato: come quando nel 1965 ‘suono' elettrico’ a Newport o, più di recente, si è messo a produrre il whisky ‘Heaven's Door’. O quando ancora ha prestato canzoni iconiche per spot di Apple, Cadillac, Pepsi, Budweiser, Ibm e la catena d'intimo Victoria's Secrets. Quest'ultimo, girato nel 2004 in Piazza San Marco a Venezia, contiene l'unica apparizione del cantante in una pubblicità: Dylan ‘beato’, sullo sfondo del Canal Grande, con la supermodella-angelo Adriana Lima mentre suona la canzone ‘Love Sick’ dall'album del 1997 ‘Time out of mind’.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved