Spettacoli
03.08.2018 - 17:330

Il film svizzero 'Eldorado' in volo per gli Oscar

L'Ufficio federale della cultura candiderà la pellicola di Markus Imhoof quale "miglior film in lingua straniera”

L’Ufficio federale della cultura (UFC) candiderà il film "Eldorado" agli Oscar quale "miglior film in lingua straniera". Si saprà solo il 22 gennaio prossimo se farà parte delle nomination.

Il documentario "Eldorado" quest’anno ha già suscitato interesse a livello internazionale, afferma l’UFC. Partendo dai ricordi personali di Giovanna, una profuga di guerra morta all’età di 14 anni che la sua famiglia aveva accolto durante la Seconda Guerra Mondiale, il regista Markus Imhoof (nella foto) ha seguito i profughi di oggi nel loro viaggio verso l’Europa.

La prima mondiale della coproduzione svizzero-tedesca si è svolta alla Berlinale 2018 dove il film ha ottenuto una menzione speciale dalla giuria Amnesty International Film Prize. La critica era unanimemente impressionata dall’opera di Imhoof, sottolinea ancora l’UFC.

La Academy of Motion Picture Arts and Sciences di Hollywood renderà nota il 22 gennaio 2019 la short list dei film nominati agli Oscar per le diverse categorie. La cerimonia di consegna si terrà il 24 febbraio prossimo al Dolby Theatre di Los Angeles. (Ats)

Tags
film
eldorado
oscar
ufc
imhoof
© Regiopress, All rights reserved