21.10.2022 - 16:08
Aggiornamento: 16:29

Il Premio per il federalismo al Forum per l’italiano in Svizzera

Si è tenuta oggi a Zurigo la cerimonia di consegna ufficiale del trofeo nelle mani del presidente del Forum, nonché consigliere di Stato Manuele Bertoli

il-premio-per-il-federalismo-al-forum-per-l-italiano-in-svizzera
Ti-Press
Una foto d’archivio del presidente del Forum per l’italiano Manuele Bertoli

È più che ufficiale, il Forum per l’italiano in Svizzera ha ricevuto oggi il trofeo del Premio per il federalismo 2022 da una delegazione della Fondazione ch. La cerimonia si è tenuta oggi a Zurigo, alla presenza della presidente della fondazione che ogni anno conferisce il riconoscimento, Florence Nater, consigliera di Stato neocastellana. La presidente ha elogiato l’impegno che l’organizzazione vincitrice dedica da sempre alla promozione della lingua e della cultura italiane nel nostro Paese, basti pensare che gli italofoni in Svizzera sono oltre 680mila. Il trofeo è stato consegnato dalla consigliera di Stato all’omologo ticinese Manuele Bertoli, in qualità di presidente del Forum.

"Fondato nel 2012 da varie personalità di spicco, tra cui l’attuale presidente della Confederazione Ignazio Cassis, il Forum per l’italiano in Svizzera riunisce 38 organizzazioni e funge da cassa di risonanza della Svizzera italiana in tutti i settori della società. L’attribuzione del premio al Forum per l’italiano è un riconoscimento simbolico dell’impegno delle persone di lingua italiana, indipendentemente dalla loro origine, a favore della coesione nazionale", si legge nel comunicato stampa. "È la prima volta che il premio viene assegnato a un’organizzazione che promuove la lingua di Dante".

Come comunicato il 7 giugno scorso, la giuria ha anche deciso di attribuire una menzione speciale al servizio di streaming Play Suisse della Srg Ssr per il contributo alla creazione di ponti tra le regioni linguistiche.

L’evento tenutosi a Zurigo è stato anche l’occasione per lanciare ufficialmente il decimo anniversario del Premio per il federalismo, nel 2023. Le candidature al premio sono aperte e vanno presentate entro il 28 febbraio 2023 sul sito internet della Fondazione ch (https://chstiftung.ch/it/).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved