appuntamento-con-l-eclissi-ma-sara-una-levataccia-per-vederla
Ti-Press
L’ultima volta è stato nel gennaio del 2019
15.05.2022 - 15:23
Ansa, a cura de laRegione

Appuntamento con l’eclissi. Ma sarà una levataccia per vederla

Domani in cielo ci sarà la ‘Superluna’ rossa: il fenomeno inizierà alle 5.29 e raggiungerà il suo apice alle 6.14

Appuntamento nella notte con la Superluna rossa, ossia con l’eclissi totale che avviene quando la Luna piena si trova nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. Il fenomeno sarà osservabile solo parzialmente in Svizzera, visto che il culmine è previsto nel momento in cui la Luna starà tramontando, ma chi è disposto a rinunciare a qualche ora di sonno riuscirà comunque a vedere parte dello spettacolo.

Vale la pena, considerando che è la prima eclissi totale delle due previste nel 2022, e che l’eclissi del prossimo 8 novembre sarà del tutto invisibile alle nostre latitudini. L’ultima eclissi totale di Luna visibile risale al 21 gennaio 2019.

Secondo le previsioni, il fenomeno dovrebbe iniziare alle 5.29. La Luna sarà piena alle 6.14, ossia circa tre minuti prima del culmine della totalità, quando sarà alla distanza di 362’131 km.

Trovandosi alla sua minima distanza dalla Terra, la Luna al nostro occhio apparirà più grande della media (anche se la differenza è così piccola che è difficile rendersene conto), da cui il nome, non scientifico, di Superluna.

L’eclissi avviene quando la Luna raggiunge il punto della sua orbita nel quale si trova perfettamente allineata fra il Sole e la Terra, in modo da nascondersi dalla luce del Sole dentro l’ombra della Terra. Se l’allineamento non è perfetto, l’eclissi è parziale o di penombra.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
eclissi luna rossa
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved