all-aeroporto-di-zurigo-si-addestrano-robot-disinfestatori
In azione (Keystone)
22.03.2021 - 18:37

All'aeroporto di Zurigo si addestrano robot disinfestatori

Potrebbero presto essere usati per disinfettare le cabine degli aerei con la luce UV-C. Il dispositivo è stato sviluppato dalla società svizzera UVeya.

Ats, a cura de laRegione

In un hangar dell'aeroporto di Zurigo si stanno testando dei robot che potrebbero presto essere usati per disinfettare le cabine degli aerei con la luce UV-C. Il dispositivo, sviluppato dalla società svizzera UVeya, è stato presentato oggi ai media. Il robot in questione produce suoni e una luce bluastra scintillante che, secondo il produttore, uccide il 99% di tutti i virus e batteri presenti nell'aria e sulle superfici. Costa circa 15mila franchi e potrebbe essere usato in aggiunta ad altre misure di pulizia e disinfezione.

Secondo UVeya, una serie di questioni devono ancora essere chiarite prima che i robot possano entrare in servizio. Bisogna per esempio verificare se i materiali presenti nelle cabine degli aerei possono tollerare i raggi UV-C a lungo termine o se perdono il colore. I test vengono attualmente effettuati su velivoli di Helvetic Airways in collaborazione con la società di assistenza a terra. La disinfezione tramite luce UV-C è da tempo utilizzata, per esempio, nei laboratori. L'aeroporto di Zurigo la impiega già per pulire i suoi corrimani delle sue scale mobili.

La compagnia aerea Swiss, che non utilizza per ora robot con questo dispositivo per la disinfezione della cabina, sta comunque monitorando gli sviluppi del mercato e le nuove tecnologie nel settore.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aeroporto coronavirus disinfestazione robot uv-c zurigo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved