Scienze
03.06.2019 - 12:440

Città inquinate, anche un piccolo viaggio può far danni

Un breve soggiorno – rivela uno studio della New York University – può far nascere problemi respiratori che possono richiedere almeno una settimana di ripresa

Basta anche un solo viaggio in una città con alti livelli di inquinamento atmosferico che nascono problemi respiratori che possono richiedere almeno una settimana di ripresa. È quanto emerge da uno studio condotto della New York University e che è stato pubblicato sul Journal of Travel Medicine che ha analizzato tosse e difficoltà respiratorie legate all'inquinamento e i tempi di recupero al rientro a casa dei viaggiatori internazionali.

Sono state fatte analisi sui polmoni e sul cuore in 34 persone che si erano allontanate per almeno una settimana dall'area metropolitana di New York. La maggior parte delle persone ha visitato città come Ahmedabad e Nuova Delhi, in India, Rawalpindi, in Pakistan, e Xian, in Cina. Altre destinazioni studiate, come Pechino, Shanghai e Milano sono risultate fortemente inquinate in alcuni mesi dell'anno, ma hanno un'aria relativamente più pulita in altri periodi. Lo studio ha rilevato che essere in una città inquinata ha ridotto le misure della funzione polmonare del 6% in media e in alcune persone fino al 20%.

Le persone che hanno visitato le città altamente inquinate hanno segnalato cinque sintomi, mentre quelli che hanno visitato le città a basso inquinamento ne avevano un numero minore o non ne avevano per niente. Non sono state segnalate, invece, differenze sulle pressione cardiaca.

Potrebbe interessarti anche
Tags
città
new
può far
almeno settimana
studio
visitato città
settimana
york
viaggio
inquinamento
© Regiopress, All rights reserved