Musica
28.07.2022 - 08:55
Aggiornamento: 16:43

Donatella Gibboni, giovane violinista al SobrioFestival

Nella chiesa di San Lorenzo a Sobrio sabato 30 luglio alle 18, accompagnata dal pianista Roberto Arosio

donatella-gibboni-giovane-violinista-al-sobriofestival
Facebook official
Donatella Gibboni

Sabato 30 luglio alle 18, ultimo concerto del SobrioFestival nella chiesa di San Lorenzo a Sobrio. Accompagnata dal pianista Roberto Arosio, la giovane violinista Donatella Gibboni proporrà un programma con musiche di Brahms, Saint-Saëns e Sarasate. Il Festival proseguirà quindi nella Sala di Casa Mahler sino al 2 ottobre.

Diplomatasi a soli quindici anni al Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno con il massimo dei voti e Menzione Speciale, Donatella Gibboni ha continuato gli studi presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma nella classe di Sonig Tchakerian, all’Accademia Perosi di Biella nella classe di Pavel Berman, e alla prestigiosa Accademia Stauffer di Cremona con Salvatore Accardo. Ha vinto importanti concorsi nazionali e internazionali e si esibisce regolarmente in prestigiose rassegne in tutto il mondo. Degno di nota il suo debutto alla Carnegie Hall di New York nel 2018. Con sua sorella gemella Annastella, anch’essa violinista, ha costituito un duo che le porta a esibirsi su palcoscenici nazionali e internazionali. Suona su un violino Romer del 1920 (prenotazione consigliata tramite e-mail all’indirizzo posta@arsdei.org o telefonando allo 079 481 41 61 / 091 864 22 68. Disponibilità dei posti in tempo reale: www.sobriofestival.com).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved