harry-potter-i-venticinque-anni-di-un-maghetto-bestseller
Da sinistra, Emma Watson (Hermione Granger), Daniel Radcliffe (Harry Potter) e Rupert Grint (Ron Weasley)
ULTIME NOTIZIE Culture
Locarno 75
26 sec

Al cubano ‘Moa’ l’Open Doors Award

Si è svolta questa mattina la cerimonia di premiazione della sezione che va alla scoperta di nuove cinematografie in America Latina e nei Caraibi
Sostiene Morace
2 min

Per fortuna c’è ancora chi spende soldi per guardare i film

I dati forniti dall’ufficio stampa del Festival parlano di afflusso pari al 2019. In attesa di sorprese, un bilancio di metà rassegna
Locarno 75
2 ore

Una conferenza di 24 ore per parlare di attenzione

Più che un calo di concentrazione, un sistema che spinge verso la distrazione. Le alternative? Le mostra Rafael Dernbach
Scienze
4 ore

Arrivano le ‘Lacrime di San Lorenzo’ ma con la Luna piena

Gli esperti consigliano di osservare le stelle cadenti con qualche giorno di anticipo, oppure aspettare l’ultima parte della notte
Locarno 75
4 ore

Il Cinema canta in Piazza e in Concorso

Un disincantato ‘Gigi la legge’, la voglia di essere vivi che sprizza in ‘Tengo sueños eléctricos’, emozioni forti in ‘Last Dance’ di Delphine Lehericey
Locarno 75
5 ore

Alexander Sokurov divide il Festival con un film immenso

Ode a ‘Skazka’ (Fairytale), del maestro russo; al suo confronto scompare ‘Il Pataffio’. Da applausi l’opera di Sylvie Verheyde
Locarno 75
16 ore

Gitanjali Rao narratrice dei piccoli sogni di tutti i giorni

La regista indiana è stata insignita del Locarno Kids Award per essere ‘una delle voci inconfondibili e originali del cinema indiano’ e non solo
Culture
17 ore

Morta Olivia Newton-John, star di Grease

Malata da tempo, è deceduta all’età di 73 anni
Cinema
18 ore

Lars von Trier ha il morbo di Parkinson

La sua storica società di produzione, Zentropa, ha oggi reso pubblica la malattia
Culture
18 ore

Era Clu Gulager, protagonista de ‘Il ritorno dei morti viventi’

Si è spento a Los Angeles all’età di 93 anni. Fu Billy The Kid negli anni ’60, negli Ottanta iniziò a recitare in B movie e horror
Cinema
19 ore

Non solo Bond (o Federer): ‘Il cinema in Ticino? Un mondo ampio’

Al ‘Locarno Pitching Day’ 2022 presentati sei progetti in fase di sviluppo. Castelli (Film Commission): Festival vetrina spettacolare, ma c’è tanto altro
Cineasti del presente
19 ore

Un deserto sospeso tra cielo e terra

‘Fragments From Heaven’ del marocchino Adnane Baraka è un’esperienza per la vista e anche per l’udito. Ma anche Franciska Eliassen...
L'intervista
19 ore

Tre uomini nel ‘Delta’

Sotto il tendone della Campari con il regista, Michele Vannucci, e con Luigi Lo Cascio e Alessandro Borghi
Fotografia
20 ore

Verzasca Foto Festival Off, le residenze si aprono

Mercoledì 10 agosto, la Casa della fotografia a Gordola ospita una serata di presentazione dei fotografi ospiti quest’estate della rassegna
Locarno 75
23 ore

Universi paralleli a fianco della Piazza

Horror, fantascienza, erotismo: la realtà virtuale trova spazio anche al Locarno Film Festival e regala emozioni estreme
Locarno 75
1 gior

Thomasina e Martha ascoltano il futuro con ‘Lola’

Nel film di Andrew Legge, con tutti i rischi del caso, due sorelle inventano un dispositivo in grado d’intercettare onde radio dal futuro
Letteratura
laR
 
25.06.2022 - 05:30
di Vivian Piaggi

Harry Potter, i venticinque anni di un maghetto bestseller

Oggi è il compleanno della saga di J. K. Rowling che ha cambiato l’universo del fantasy per ragazzi, incantando il mondo intero

Sabato 25 giugno, 25 come gli anni passati dalla pubblicazione del primo capitolo della saga che ha fatto perdere la testa a bambini, ragazzi e adulti: ‘Harry Potter e la pietra filosofale’ celebra le sue nozze d’argento insieme a tutti i potterhead più accaniti. In occasione di questo glorioso compleanno vale la pena ripercorrere la storia di una delle cronache più amate e venerate di sempre.

La sua creatrice Joanne Rowling, in arte J. K. Rowling, è la terza autrice al mondo per numero di copie vendute, e una delle donne più ricche della Gran Bretagna. Dato incredibile, considerando il suo passato di disoccupazione, sussidi statali, enorme difficoltà economica, il divorzio difficile con un ex marito presumibilmente violento, la depressione che dovette affrontare con una bambina piccola da mantenere. Ma è proprio in questo periodo buio che l’autrice comincia a scrivere del fantastico mondo di Harry Potter, il coraggioso maghetto protagonista, dando vita a quella che diventerà una benevola ‘ossessione’.


Keystone

Uno tira l’altro

Nonostante la fervida fantasia, Rowling fece non poca fatica nel trovare, in primo luogo, un editore che la volesse rappresentare, e poi una casa editrice. Dopo numerosi tentativi di ricerca di agenti letterari e ben dodici rifiuti da parte delle case editrici, la Bloomsbury. Il primo di una lunga lista di libri sulla vita di Harry Potter e la sua immortale cicatrice venne pubblicato il 25 giugno 1997. Il clamoroso successo del libro aiutò l’uscita dei successivi sei. Il secondo, ‘Harry Potter e la camera dei segreti’ (1998), riscosse un successo universale. Il terzo, dal titolo ‘Harry Potter e il prigioniero di Azkaban’ (1999), fece vincere all’autrice lo Smarties Prize per tre volte di fila. Nel 2000, ‘Harry Potter e il calice di fuoco’, che superò i record di vendita nel Regno Unito e negli Stati Uniti, facendo di Rowling ‘autrice dell’anno’ al British Book Awards. ‘Harry Potter e l’ordine della fenice’ (2003), vendette 5 milioni di copie in 24 ore, e ‘Harry Potter e il principe mezzosangue’ (2005) ne vendette 9 milioni in 24 ore. Il settimo e ultimo libro, infine, ‘Harry Potter e i doni della morte’ (2007), uscì vendendo 20 copie al secondo in Gran Bretagna e 72 milioni di copie in tutto il mondo solo nel primo fine settimana, diventando il libro più venduto di sempre.

Al cinema

Da questa fruttuosa saga, a partire dal 2001 grazie alla Warner Bros, furono tratti otto film, l’ultimo dei quali prodotto dieci anni dopo. Le pellicole vennero affidate ad Alfonso Cuarón, David Yates, Mike Newell e Chris Columbos. A interpretare i personaggi principali furono i giovanissimi Daniel Radcliffe (Harry Potter), Emma Watson, nei panni dell’intelligentissima Hermione Granger, Rupert Grint, nel ruolo di Ron Weasley, il migliore amico di Harry Potter, e Tom Felton, lo spocchioso Draco Malfoy. Tra i grandi attori sul set, Helena Bonham Carter (Bellatrix Lestrang), Ralph Fiennes (Lord Voldemort), Robert Pattinson (Cedrig Diggory) e Alan Rickman, il professore più amato e odiato di tutti: Severus Piton.

Oggi, molti di questi attori si sono smarcati fortemente dai personaggi cui hanno dato vita per ben 10 anni: Daniel Radcliffe ha recitato in ‘Giovani ribelli’, ‘The Woman in Black’, e ‘The Lost City’, con Sandra Bullock; Emma Watson, un Bafta quest’anno, è un’attivista per la parità di genere e per la tutela delle donne, e ha recitato in ‘La bella e la bestia’ e ‘Piccole donne’; Rupert Grint ha partecipato al videoclip di Ed Sheeran ‘Lego House’ ed è stato Daniel Glass in ‘Sick Notes’; Tom Felton rimane uno degli attori più legati al suo ruolo, ma ha recitato in numerosi film come ‘La Ragazza del Dipinto’ e ‘Feed’.

La Reunion

L’anno scorso, per il 20esimo dall’uscita del primo film, è stato organizzato lo speciale televisivo ‘Harry Potter 20° anniversario - Ritorno ad Hogwarts’. Lo speciale è una retrospettiva sul cast originale e i registi della saga. Non tutti hanno preso parte al progetto, anche a causa della pandemia: uno dei grandi assenti, per motivi di lavoro, è stato Rupert Grint, che ha girato le sue scene da Toronto ed è poi stato inserito digitalmente con Emma Watson e Daniel Radcliffe. Altra mancanza è stata quella di J. K. Rowling, la cui unica presenza nel film si limita a video d’archivio e vecchie interviste. L’assenza potrebbe spiegarsi con lo scandalo mediatico del 2020 che le attribuì dichiarazioni transfobiche. La maggior parte del cast di ‘Harry Potter’ si è pubblicamente dissociato dalle opinioni dell’autrice.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
harry potter j.k. rowling maghetto saga
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved