19.04.2022 - 11:26
Aggiornamento: 16:44

È morto lo scrittore Valerio Evangelisti

L’autore di horror e fantasy si è spento a Bologna all’età di 69 anni. A darne notizia è Potere al Popolo, formazione nella quale militava

Ats, a cura de laRegione
e-morto-lo-scrittore-valerio-evangelisti
Foto: Pagina Facebook Potere al Popolo Bologna

È morto a Bologna all’età di 69 anni lo scrittore, autore di horror e fantasy, Valerio Evangelisti. A darne notizia è Potere al Popolo, formazione nella quale militava e per la quale era stato candidato al Consiglio comunale bolognese alle ultime elezioni.

Oltre alla sua vasta produzione letteraria, nota soprattutto per il ciclo dell’inquisitore Nicholas Eymerich, a metà fra romanzo storico e fantascienza, Evangelisti è stato impegnato per tutta la sua vita anche nella politica e nel sociale. È stato fondatore e direttore del sito Carmilla on line.

"Una notizia che ci colpisce come un sasso – lo ricorda Potere al Popolo –, Valerio si è speso tanto in questi anni a fianco delle lotte e nella costruzione di Potere al Popolo, trasmettendoci la sua cultura, la sua rabbia, la sua convinzione, che non lo ha mai fatto arrendere, nemmeno davanti a una lunga malattia. Da sempre militante comunista, un antifascista che ha portato avanti le sue idee coerentemente, nella sua vita e nei suoi libri, fino a pochissimi giorni fa quando è intervenuto durante l’assemblea Disarmiamo la Guerra".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved