laRegione
collection-lockdown-la-seconda-ondata-di-corti-svizzeri
Cinema
23.11.2020 - 22:100

'Collection Lockdown', la seconda ondata di corti svizzeri

Swiss Filmmakers Frédéric Gonseth, Turnus Films e CinéDokké chiamano a raccolta cineaste e cineasti confederati per un nuovo racconto del virus.

"Non appena la prima ondata si è ritirata, una seconda ondata ha travolto il nostro Paese. Non sorprende che il confinamento sia meno severo, ma la confusione cresce, gli stravolgimenti si confermano e le fratture si fanno più profonde". Si apre così l'invito di Swiss Filmmakers Frédéric Gonseth Productions (Grandvaux), Turnus Film (Zurigo) e Cinédokke di Lugano rivolto a tutte le cineaste e ai cineasti della Svizzera a offrire una nuova visione del confinamento attraverso la realizzazione di un cortometraggio della durata massima di 15 minuti. Le opere andranno a formare la 'Collection Lockdown - 2nd Wave By Swiss Filmmakers', una seconda ondata di corti nella quale raccontare il virus in tutte le sue declinazioni: quali tracce lascia, nel bene e nel male, anche in vista delle festività alle porte.

La prima 'ondata', il primo 'Collection Lockdown', aveva trovato posto all'interno di alcuni festival come il Locarno 2020, atto conclusivo a suggello di un'edizione stravolta ma  in linea con gli eventi. "Un'operazione unica", la definisce Michela Pini, produttrice ticinese di Cinédokké. “Mai prima di questa primavera era stato realizzato un progetto a livello nazionale in cosi poco tempo. La crisi legata al Coronavirus ci ha avvicinato. In tempi record e con grande sintonia abbiamo realizzato un progetto che ha unito le voci e gli sguardi di 33 registi provenienti da tutta la Svizzera. Con lo stesso spirito abbiamo deciso di riproporre il progetto per questa seconda ondata". La palla ora passa ai molti i registi provenienti da Ticino e Grigioni invitati alla fase di selezione di questa 'Collection Lockdown – 2nd Wave By Swiss Filmmakers', sostenuta da SRG SSR e dall’Ufficio federale della cultura grazie a un finanziamento particolare. Il bando di concorso è scaricabile all'indirizzo www://bit.ly/Lockdown_secondwave.

© Regiopress, All rights reserved