nicaragua-addio-al-sacerdote-e-poeta-ernesto-cardenal
02.03.2020 - 08:53
Aggiornamento : 09:28

Nicaragua, addio al sacerdote e poeta Ernesto Cardenal

Fra i padri della “Teologia della liberazione', si è spento nella capitale all'età di 95 anni. Fu militante sandinista e ministro della cultura

l sacerdote e poeta nicaraguense Ernesto Cardenal, fra i promotori della "teologia della liberazione", è morto ieri in un ospedale di Managua all'età di 95 anni per problemi renali e cardiaci. Lo ha reso noto la tv Canal 4. Cardenal fu attivo militante del Fronte sandinista per la liberazione nazionale (Fsln), da cui però negli anni si è distanziato dopo aver ricoperto anche l'incarico di ministro della Cultura. Promotore della Teologia della liberazione in America latina, Cardenal è conosciuto per aver fondato una comunità cristiana nell'Isola di Solentiname. Là nacque anche un Vangelo frutto dei commenti di pescatori e contadini che vedevano in Gesù il liberatore e nel Vangelo un messaggio di emancipazione e progresso sociale. Via Twitter il vescovo ausiliario dell'Archidiocesi di Managua ha dato un "addio all'amico Ernesto Cardenal, che adesso può cantare il suo Salmo 15 davanti a Dio: "Non c'è gioia fuori di te. Io non sono un fan delle stelle del cinema, né dei leader politici, e non adoro i dittatori".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved