Mostra
05.09.2022 - 21:09

m.a.x. Museo di Chiasso, Vito Noto scoperto da nonni e nipotini

Due appuntamenti in vista della conclusione della mostra dedicata al grafico e designer siciliano: sabato 10 e domenica 11 settembre, entrambi alle 16.30

m-a-x-museo-di-chiasso-vito-noto-scoperto-da-nonni-e-nipotini
©m.a.x. Museo
Domenica 11 settembre si terrà il finissage dell’esposizione

Nell’ambito della mostra ‘Vito Noto. Quarant’anni di grafica e design. Il senso delle idee’, allestita al m.a.x. Museo di Chiasso e visitabile fino a domenica 11 settembre, è proposta un’attività rivolta a nonni e nipoti (iscrizioni gradite a eventi@maxmuseo.ch). L’appuntamento – ‘Nonni e nipoti al museo - Scopriamo un oggetto’ – è segnata in calendario sabato 10 settembre, alle 16.30, e propone una visita guidata tenuta dalle mediatrici culturali specializzate nella didattica museale. Ma non solo; nelle diverse sale saranno proposte attività in forma di laboratorio didattico che stimoleranno i bambini alla fantasia e alla manualità: i piccoli visitatori potranno poi portare a casa una loro creazione come ricordo dell’esperienza al museo.

Il giorno successivo, ovvero domenica 11 settembre, a partire dalle 16.30 si svolgerà il finissage dedicato alla mostra su Vito Noto. Verrà proposta una visita guidata gratuita (con ingresso al museo a pagamento). La mostra, curata da Mario Piazza e Nicoletta Ossanna Cavadini, era stata inaugurata lo scorso 7 maggio e si è prefissa quale obiettivo di dare un’ampia panoramica sugli svariati ambiti di attività e sulla ricca carriera artistica di Noto, ricostruendo il suo percorso creativo e professionale durato una quarantina di anni.

Quale "progetto integrato", la mostra di Chiasso si trasferisce a Palermo, in Sicilia, terra natìa di Vito Noto, dove sarà esposta nelle sale di Palazzo Riso Museo regionale d’arte moderna e contemporanea, dal 14 ottobre 2022 al 29 gennaio 2023.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved