Ticino

‘Passare dal Sempione come alternativa al San Gottardo’

È quanto affermano i verdi liberali, che chiedono al Consiglio di Stato misure per valorizzare questa tratta ferroviaria

Tempi di percorrenza più lunghi
(Ti-Press)
24 agosto 2023
|

Il Consiglio di Stato cerchi delle soluzioni per ridurre i disagi provocati dalla chiusura di diversi mesi, almeno fino al 2024, della galleria di base del San Gottardo. È quanto chiedono i verdi liberali che, per limitare i problemi causati dal deragliamento di un treno merci lo scorso 10 agosto, suggeriscono un possibile scenario: “Un corridoio importante nell'attraversamento delle Alpi è il valico del Sempione, dove transitano già oggi treni eurocity tra Milano e Ginevra. Questa tratta potrebbe essere valorizzata per i passeggeri che dal Ticino si recano verso Berna e la Svizzera romanda”. Una soluzione temporanea che – per i verdi liberali – in un secondo momento potrebbe anche diventare definitiva.

A beneficiare di questa misura sarebbe anche chi si sposta con l'automobile. Introdurre questo genere di soluzioni alternative, afferma il comunicato, permetterebbe di evitare un ulteriore riversamento di viaggiatori sulle strade e scongiurare così un intasamento aggiuntivo ai portali della galleria stradale del San Gottardo.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE