01.12.2022 - 15:33
Aggiornamento: 16:40

I formaggi ticinesi premiati in Svizzera e nel mondo

Il ‘Merlottino’ della Lati ha ottenuto la medaglia di bronzo ai ‘World Cheese Awards’. Diversi premi anche a livello nazionale

i-formaggi-ticinesi-premiati-in-svizzera-e-nel-mondo
Ti-Press
I premiati

Quello che sta per concludersi è stato un anno ricco di soddisfazioni per il settore caseario ticinese, con i suoi prodotti che hanno ottenuto vari premi a livello nazionale e internazionale. "Quando si parla di medaglie e di ambasciatori del Ticino nel mondo si pensa subito allo sport, ma questa volta a far parlare, e bene, del nostro cantone ci pensano i formaggi", hanno affermato con orgoglio Lati e Cetra Alimenti.

La qualità dei prodotti ticinesi è stata riconosciuta anche in Galles, dove a novembre si sono disputati i "World Cheese Awards". A essere premiato è stato il "Merlottino" della Lati, che ha ottenuto la medaglia di bronzo. Si tratta di un formaggio a pasta dura che durante i mesi di affinamento entra in contatto col merlot e acquista così un particolare colore e sapore. Sempre a livello mondiale hanno ottenuto la medaglia di bronzo il formaggio dell’alpe Predasca e quella d’argento il formaggio dall’Alpe Croce Lucomagno, entrambi stagionati nella cantina d’affinamento della Cetra Alimentari.

A livello svizzero la formaggella cremosa della Lati ha conseguito un apprezzatissimo secondo posto di categoria nell’ambito del recente concorso "Swiss Cheese Awards" di Verbier. A questi successi si aggiungono anche il formaggio d’Alpe Ticinese con "Stabiello" che ha conquistato il primo rango allo "Swiss Cheese Awards", seguito da "Predasca", secondo e da "Cioss Prato", terzo nella categoria dedicata.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved