04.10.2022 - 16:51
Aggiornamento: 18:13

Il Festival dell’educazione pronto a parlare di emozioni

L’evento torna dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia. Si parte venerdì sera con uno spettacolo al Teatro Sociale di Bellinzona

il-festival-dell-educazione-pronto-a-parlare-di-emozioni
Ti-Press

Saranno le emozioni il filo conduttore del Festival dell’educazione, che torna quest’anno con la sua quinta edizione dopo che la pandemia aveva costretto gli organizzatori a una pausa forzata. Il Festival, spiegano i suoi promotori, "cercherà d’indagare la natura e le influenze che affetti, passioni e stati d’animo hanno sul nostro relazionarci". L’appuntamento è quindi per questo venerdì, con il Festival che prenderà il via alle 19 al Teatro Sociale di Bellinzona. A esibirsi sarà Michele Serra, con lo spettacolo "L’amaca di domani". Seguirà un aperitivo in musica nella corte del Municipio. La giornata di sabato si svolgerà invece nella sala del Consiglio comunale di Bellinzona dalle 9. Sono previsti i contributi di David Sander, Giancarlo Vesitilli, Luca Maria Gambardella e Rosy Nardone. Il programma dettagliato e tutte le informazioni relative al Festival si trovano sul sito www.ti.ch/festivaleducazione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved