ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
19 ore

Ferite di media gravità per centauro finito fuori strada

L’incidente è avvenuto sul mezzogiorno di sabato lungo la strada cantonale che da Carabietta conduce ad Agnuzzo
Bellinzonese
20 ore

Scontro fra due auto a Cadenazzo: un ferito

Il tratto di via Ala Campagna è stato chiuso per oltre un’ora per consentire le operazioni di soccorso e il recupero dei veicoli accidentati
Video
Ticino
1 gior

La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale

Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
1 gior

A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate

L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
1 gior

Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc

Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
VIDEO
Locarnese
1 gior

‘Non si può ammazzare una donna per un ciuffo di capelli’

Tre 18enni che frequentano il Liceo Papio hanno deciso di compiere un gesto simbolico a sostegno delle donne iraniane che lottano per i propri diritti
Bellinzonese
1 gior

‘Hanno dato il massimo ma sono stati travolti da una tempesta’

La difesa dei vertici della casa anziani di Sementina chiede l’assoluzione contestando anche le direttive di Merlani. Morisoli: ‘Fatto il possibile’
28.09.2022 - 12:32
Aggiornamento: 29.09.2022 - 19:52

Una ticinese, prima donna, eletta giudice del Tribunale federale

La professoressa dell’Usi Federica De Rossa è stata nominata a Berna dalle Camere federali riunite con 212 voti su 217 schede valide

una-ticinese-prima-donna-eletta-giudice-del-tribunale-federale
Federica De Rossa

È la prima donna ticinese a raggiungere la carica di giudice ordinario del Tribunale federale. La professoressa dell’Usi Federica De Rossa è stata eletta a Berna dalle Camere federali riunite con 212 voti su 217 schede valide. Il 15 settembre la Commissione giudiziaria del Parlamento aveva formulato una raccomandazione in tal senso, che aveva ricevuto il sostegno di tutti i gruppi parlamentari. Ad ottobre il Plenum dei giudici la attribuirà a una delle Corti e il 1° gennaio 2023 prenderà il via la sua attività di giudice ordinaria al Tribunale federale di Losanna.

"Sono molto emozionata e onorata per l’attestazione di stima e di fiducia che ho ricevuto oggi dall’assemblea federale, ma sono anche consapevole della grande responsabilità che questa carica comporta e farò naturalmente del mio meglio per onorarla", afferma la direttrice dell’Istituto di diritto. "Il fatto poi che io sia la prima giudice donna italofona ad entrare nel Tribunale federale ha un valore speciale per me che ogni giorno, nella mia vita professionale e privata, cerco di dare un piccolo contributo al cammino verso la parità e la conciliabilità tra famiglia e lavoro. Credo che la mia elezione oggi sia la prova che la preparazione, la perseveranza e un pizzico di coraggio ci aprano opportunità a cui a volte nemmeno osiamo credere e sono molto grata anche all’Usi per aver contribuito alla mia crescita professionale e personale".

"Siamo molti contenti del traguardo raggiunto dalla professoressa De Rossa, sottolinea il prorettore vicario dell’Usi Lorenzo Cantoni. Il suo è stato un percorso di grande qualità accademica, che l’ha vista arrivare all’Usi come ricercatrice PostDoc, per poi diventare professoressa straordinaria e infine direttrice dell’Istituto di diritto. Ora la professoressa De Rossa mette le sue competenze a servizio del Paese in un ruolo chiave, di grande responsabilità".

Federica De Rossa si è laureata in diritto all’Università di Friburgo, dove ha iniziato la sua carriera accademica come assistente e ricercatrice conseguendo il dottorato con una tesi che le è valsa anche il premio Vigener nel 2010. Dopo aver ottenuto il brevetto di avvocata ed esercitato tale professione in uno studio legale, ha poi deciso di proseguire la sua carriera accademica come ricercatrice PostDoc presso l’Usi, dove oggi è professoressa straordinaria di Diritto dell’economia alla Facoltà di scienze economiche e dove, dal 2017, dirige l’Istituto di diritto. Nel 2014 è stata eletta giudice supplente al Tribunale federale di Losanna (Seconda Corte di Diritto pubblico).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved