ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
2 ore

‘Anche l’Ipct è sottoposto alla Legge sulla trasparenza’

Accesso negato alla risoluzione che riduce il tasso di conversione, Pronzini (Mps) interpella il Consiglio di Stato
Mendrisiotto
5 ore

Castel San Pietro, ‘Troppi rifiuti... facciamo la nostra parte’

Conferenza indetta dal Ppd e Gg per mercoledì 5 ottobre. Si parlerà anche del progetto dell’Acsi, “Comune Zero Rifiuti”
Mendrisiotto
6 ore

Percorsi manzoniani a LaFilanda di Mendrisio

A partire da domenica 2 ottobre incontri letterari con i personaggi de I Promessi sposi
Luganese
6 ore

Misure di efficienza energetica a Collina d’Oro

A breve interventi di risparmio in stabili, strutture e attività comunali ‘senza pregiudicare la sicurezza e il lavoro dell’amministrazione’
Luganese
6 ore

Non Profit Day a Villa Negroni il 1° ottobre

L’evento dedicato alle associazioni, fondazioni, cooperative e imprese sociali che operano sul territorio
Mendrisiotto
6 ore

Assemblea del Partito popolare democratico di Stabio

Temi: il cambiamento del nome del partito e le prossime elezioni cantonali
Luganese
6 ore

Il sì e il no: le azioni educative in un incontro a Tesserete

Conferenza per genitori e insegnanti sul volume della ricercatrice Silvana Tiani Brunelli
Locarnese
7 ore

Alcuni grandi temi di Locarno nella serata con la sezione Plr

Domani alla Spai una discussione sul territorio del quartiere Rusca e Saleggi: dal comparto Ex-Gas/Macello alla variante di Pr Marina
Luganese
7 ore

Besso, la Biblioteca dei ragazzi compie 40 anni + 2

Domenica 9 ottobre storie e clownerie. Ogni anno 600 bambini portano a casa più di mille libri.
19.08.2022 - 20:07
Aggiornamento: 21.08.2022 - 16:26

Fotovoltaico e aziende, giovedì 25 terzo e ultimo incontro

Promosso dal Dipartimento del territorio in collaborazione con la Cc-Ti, si terrà a S.Antonino nella Sala Multiuso

fotovoltaico-e-aziende-giovedi-25-terzo-e-ultimo-incontro
‘Solare? Ora!’ (Ti-Press)

Terzo e ultimo incontro, giovedì 25 agosto, dell’evento ‘Solare? Ora!’ promosso dal Dipartimento del territorio in collaborazione con la Camera di commercio, dell’industria, dell’artigianato e dei servizi del Cantone Ticino (Cc-Ti) con l’obiettivo principale di fornire "il giusto input" alle aziende proprietarie di grandi edifici di munirsi, fin da subito, di un impianto con pannelli fotovoltaici. L’appuntamento è alle 11 a S. Antonino, nella Sala Multiuso.

Il costo energetico

La serie di incontri è iniziata nel maggio di quest’anno e ha coinvolto dapprima le aziende ubicate nel Mendrisiotto e poi quelle del Luganese. Nei due primi eventi, rilevano Dipartimento e Camera di commercio, "si è potuto percepire un acceso interesse alle energie alternative da parte degli imprenditori ticinesi, che si vedono sempre più confrontati con una crescita dei prezzi e delle tariffe dell’elettricità, oltre che con un’insicurezza di approvvigionamento per il prossimo inverno". Non va dimenticato che per molte aziende il fattore energetico "rappresenta uno degli importanti costi di produzione che definiscono poi il prezzo dei beni e dei servizi destinati al mercato. Ottenere un costo energetico efficiente e sicuro può perciò diventare un elemento strategico di mercato".

La regione più solatia della Svizzera

Il Ticino è la regione più solatia di tutta la Svizzera "ed è dunque fondamentale che la produzione di energia elettrica, tramite pannelli fotovoltaici, diventi la giusta strada da percorrere già nel breve periodo", si sottolinea nella nota. Attualmente nel nostro cantone "si contano 36 impianti con una potenza di almeno 370 kW (detto in altre parole un tale impianto sarebbe in grado di soddisfare il consumo di energia elettrica per oltre 100 famiglie di quattro persone)". Alcuni di questi impianti sono stati installati dalle aziende elettriche regionali, molti sono invece quelli installati direttamente dalle aziende proprietarie degli stabili.

I relatori

All’incontro di giovedì prossimo interverranno in qualità di relatori Andrea Gehri, presidente della Cc-Ti; Leo-Philipp Heiniger, specialista in energie rinnovabili dell’Ufficio federale dell’energia; Roberto Pronini, direttore Azienda elettrica ticinese;
Luca Pampuri, responsabile Settore consulenza di TicinoEnergia; Giovanni Bernasconi, direttore della Divisione ambiente del Dipartimento del territorio; Gianni Martinelli, dell’Azienda agricola Alnéid; e il presidente del Consiglio di Stato e direttore del Dipartimento del territorio Claudio Zali.

Tramite esempi concreti l’incontro fornirà informazioni anche sull’evoluzione delle condizioni quadro cantonali e dei relativi incentivi nel campo dell’energia solare. "Sarà importante – evidenziano Dipartimento del territorio e Cc-Ti – la partecipazione di tutte le aziende che hanno già dato o che vorranno dare il loro contributo alla politica energetica e climatica del nostro cantone".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved