ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
33 min

Chiasso, natura e paesaggio per il ‘nuovo’ Faloppia

Il Municipio presenta al Consiglio comunale la richiesta di un credito di 300mila franchi per elaborare il progetto definitivo di riqualifica
Mendrisiotto
41 min

‘ProgettoAmore’ e i fondi per l’emergenza in Ucraina

I proventi della manifestazione sono stati donati all’associazione Insieme per la pace che grazie a due volontari ha portato provviste a Nikolaev
Ticino
45 min

Il governo dice sì al fondo per apprendisti in difficoltà

Accolta la proposta di Fonio ed Ermotti-Lepori. Sarà gestito dal Decs, rifornito da pubblico e privato, e servirà a rifondere le direzioni delle sedi
Luganese
48 min

Marco Valli cittadino onorario di Comano

La proclamazione con il voto unanime del Consiglio comunale per il suo impegno: 40 anni dedicati alla collettività
Luganese
1 ora

Parco Morosini di Vezia, inaugurazione col sole

Il polmone verde, restaurato e valorizzato, riaperto al pubblico. Gli edifici storici sono tornati all’antico splendore
Ticino
2 ore

Cantonali 2023, il Forum alternativo è corteggiato dall’Mps

A sinistra dell’area rossoverde continuano le manovre in vista delle elezioni. Dopo aver bocciato la lista con Ps e Verdi, si apre una nuova possibilità
Locarnese
2 ore

Conferenza sulla ‘casa che vogliamo’ allo Spazio Elle

Relatori di rilievo all’incontro gratuito previsto martedì 27 settembre dalle 20.30 a Locarno
Ticino
3 ore

Opere di urbanizzazione generale, ‘ampliare margine dei Comuni’

Iniziativa di Pini (Plr), Buzzini (Lega) e Franscella (Centro): aumentare la forchetta della quota a carico dei proprietari, minimo 10% invece che 30%
Mendrisiotto
3 ore

Chiasso, l’English Film Club torna con quattro pellicole

La nuova stagione debutta il 6 ottobre al Cinema Excelsior. Cambia il giorno delle proiezioni, previste il giovedì alle 18.15
Luganese
3 ore

Circolo di Lugano Est, Fabrizio Demarchi eletto giudice di pace

Con oltre mille preferenze in più rispetto allo sfidante, Giuseppe Aostalli-Adamini, ha ottenuto complessivamente 2’647 voti
15.06.2022 - 11:36
Aggiornamento: 13:12

Da domani caldo torrido: scatta l’allerta canicola

Da giovedì a domenica in Ticino previste temperature ben sopra i 30°C: a Locarno il picco venerdì, quando sono attesi fino a 33,7°

da-domani-caldo-torrido-scatta-l-allerta-canicola
Ti-Press
In cerca di un po’ di refrigerio

Già piuttosto elevate nella prima parte, le temperature nella seconda metà della settimana dovrebbero ulteriormente aumentare, con la colonnina di mercurio che dovrebbe superare la soglia del 30°C: 32,7° la massima prevista a Locarno nel primo pomeriggio di domani, che diventeranno addirittura 33,7° venerdì attorno alle 16 e poi ancora 33,2° sabato e 31,9° domenica.

Con l’arrivo dell’ondata di caldo, sale anche l’allerta canicola, che da domani passa a livello 3. Cosa che corrisponde a un periodo di almeno tre giorni consecutivi con temperature medie giornaliere superiori ai 25 gradi.

Il Gruppo operativo salute e ambiente (Gosa) del Dipartimento della sanità e della socialità (Dss) ricorda che anche le persone che godono di buona salute possono soffrire forti disagi ed essere a rischio di sviluppare patologie particolarmente gravi, quali il colpo di sole e il colpo di calore. È quindi fortemente raccomandato ridurre le attività all’aperto e moderare l’esposizione al sole.

Raccomandazioni per tutta la popolazione

  • bere molta acqua e consumare pasti leggeri, con molta frutta e verdura
  • evitare sforzi intensi nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
  • impedire al caldo di entrare nelle case, oscurando le finestre durante il giorno e arieggiando durante la notte
  • stare in casa o in zone fresche e, se possibile, in ambienti climatizzati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
  • proteggere adeguatamente la pelle contro gli effetti nocivi del sole con un abbigliamento adeguato e l’applicazione di crema solare (info su www.legacancro.ch/melanoma)
  • verificare se via siano persone tra i vicini, parenti, conoscenti che necessitano di aiuto per fronteggiare le ondate di caldo.

Va inoltre ricordato che i meccanismi fisiologici di protezione contro il caldo (traspirazione, vasodilatazione) sono meno performanti nei lattanti, piccoli bambini, persone anziane e/o, persone affette da malattie croniche e/o che assumono farmaci regolarmente.

Più specificamente, per i lattanti in carrozzina, è molto importante non chiudere con un telo la cappottina al fine di permettere all’aria di circolare (info a questo link).

Raccomandazioni per le persone particolarmente sensibili alla canicola

  • (far) fare più spesso la doccia o il bagno e aumentare l’apporto di liquidi
  • avvisare i vicini o i servizi sociali se si deve passare un periodo da soli
  • consultare il medico o il farmacista
  • in caso di urgenza, rivolgersi al servizio 144

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet della campagna estiva ‘Calura senza paura’.

Per informazioni in tempo reale sull’evoluzione delle allerte canicola consultare la ‘Carta dei pericoli’ di MeteoSvizzera, e scaricare l’apposita app MeteoSwiss per telefonini, con allerte personalizzabili in funzione del proprio domicilio o luogo di lavoro.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved