ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
48 min

Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita

Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
58 min

Salario minimo non adeguato all‘inflazione, Durisch: ‘Contesto!’

Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
6 ore

Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili

Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Locarno
7 ore

Incrocio del Debarcadero,via libera alla sistemazione

Passa in Consiglio comunale anche la progettazione definitiva degli spazi pubblici del centro urbano
Luganese
7 ore

Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo

Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
9 ore

‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’

Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
10 ore

Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione

In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
15.02.2022 - 17:12

Mario Jametti direttore dell’Istituto di ricerche economiche

L‘obiettivo dichiarato è ‘integrare ancora di più la ricerca accademica con la visione concreta del territorio a beneficio della collettività’

mario-jametti-direttore-dell-istituto-di-ricerche-economiche
Ti-Press

Dal 1° gennaio il professor Mario Jametti è il nuovo direttore dell’Istituto di ricerche economiche (Ire), in sostituzione del professor Rico Maggi che l’ha diretto dal 2000 al 2021. Ad affiancarlo come vicedirettrice la professoressa Barbara Antonioli Mantegazzini e il gruppo di ricercatrici e ricercatori che garantiscono la continuità delle attività di questo storico istituto dell’Università della Svizzera italiana.

A darne notizia è lo stesso Ire, che informa come Jametti “è professore ordinario della Facoltà di scienze economiche dell’Usi dal 2017: i suoi principali interessi di ricerca riguardano la finanza pubblica, la microeconomia e l’econometria applicata. Il Prof. Jametti si occuperà della conduzione dell’Istituto, della convenzione con il Cantone e della ricerca accademica”. E il nuovo direttore afferma che “l’Ire svolge ricerca applicata alla Svizzera italiana su mandato del Cantone, per la quale siamo probabilmente più conosciuti sul territorio, ma offre anche formazione e ricerca accademica classica, grazie a fondi di ricerca competitivi del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica. Tra i miei obiettivi c’è quello di rafforzare ulteriormente le sinergie con altri professori della Facoltà di scienze economiche, integrando ancora di più la ricerca accademica con la visione concreta del territorio a beneficio della collettività”.

Antonioli Mantegazzini, invece, si legge ancora nel comunicato diffuso alla stampa, “è professoressa titolare della Facoltà di scienze economiche dell’Usi dal 2021: i suoi interessi di ricerca riguardano principalmente l’economia pubblica, con attenzione particolare su economia, management e regolamentazione delle public utilities (energie tradizionali e rinnovabili, ambiente, idrico e rifiuti). Nel nuovo assetto organizzativo dell’Ire, è responsabile e referente per i servizi dell’Istituto al territorio”. Il suo obiettivo è “continuare a favorire una ricerca applicata in grado di generare un impatto positivo sulle imprese e sul benessere sociale. In tal senso, è importante continuare a condividere e discutere i risultati con i nostri referenti esterni, in una logica di mutuo scambio e interazione costante”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved