terza-eta-uno-sconto-sui-trasporti-per-chi-rinuncia-a-guidare
Ti-Press
11.02.2022 - 12:34
Aggiornamento : 14:34

Terza età, uno sconto sui trasporti per chi rinuncia a guidare

Chi depositerà volontariamente e definitivamente la patente a Camorino riceverà un buono per l’abbonamento Arcobaleno o l’abbonamento generale annuale

Anche quest’anno le persone che rinunceranno volontariamente e definitivamente alla patente depositandola presso la Sezione della circolazione riceveranno degli sconti sul prezzo degli abbonamenti Arcobaleno. Lo comunicano il Dipartimento delle istituzioni (Di) e il Dipartimento del territorio (Dt) annunciando il sostegno per l’ottavo anno consecutivo alla promozione “Trasporto pubblico e terza età”.

Chi deciderà di fare a meno definitivamente della patente, dunque, riceverà una lettera di conferma del deposito, insieme a una scelta tra i seguenti buoni (con validità di un anno):

- Sconto di 300 franchi sul prezzo di un abbonamento Arcobaleno a partire da 2 zone;

- Sconto di 200 franchi sul prezzo di un abbonamento generale annuale di seconda classe;

- Sconto di 250 franchi sul prezzo di un abbonamento generale annuale di prima classe.

Inoltre, sarà possibile acquistare un abbonamento metà-prezzo in prova per due mesi al prezzo speciale di 33 franchi.

La lettera di conferma e il buono scelto dovranno essere presentati agli sportelli delle aziende di trasporto pubblico al momento dell’acquisto, insieme a un documento d’identità valido e a una foto formato passaporto.

“Muoversi sul territorio attraverso un viaggio più fluido e rilassante grazie al trasporto pubblico è un’alternativa concreta per far fronte alle difficoltà generate dal traffico veicolare, senza dimenticare che la rinuncia della patente è un gesto responsabile che offre l’occasione di vivere la mobilità sotto una nuova prospettiva” sottolineano il Dt e il Di.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
abbonamento arcobaleno abbonamento generale annuale terza età trasporto pubblico
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved