10.01.2022 - 17:51

Vaccinazioni bimbi 5-11 anni: iscrizioni aperte

Il Dipartimento sanità e socialità: i genitori interessati possono annunciarsi da subito

di red
vaccinazioni-bimbi-5-11-anni-iscrizioni-aperte
Ti-Press

Le iscrizioni per la vaccinazione dei bambini dai 5 agli 11 anni sono ora aperte. Lo ha appena comunicato Il Dipartimento sanità e socialità, confermando quindi quanto annunciato venerdì nell’incontro con i media. I genitori interessati “possono quindi da subito annunciarsi al proprio pediatra, se risulta fra quelli che vaccinano nel proprio studio medico, oppure sulla piattaforma online www.ti.ch/vaccinazione, che permette di fissare un appuntamento al Centro cantonale di Giubiasco nelle giornate del 16 e del 23 gennaio”.

Le autorità cantonali ricordano che, in linea con le raccomandazioni federali, la vaccinazione pediatrica contro il coronavirus è raccomandata prioritariamente ai bambini affetti da malattie croniche, o che vivono con persone particolarmente a rischio. Ulteriori informazioni e raccomandazioni possono essere consultate sul sito web dell’Ufficio federale della sanità pubblica. In Ticino sono previste due modalità di accesso alla vaccinazione per i bambini da 5 a 11 anni. Ovvero rivolgendosi al proprio pediatra, se risulta fra quelli che vaccinano nel proprio studio medico (la lista dei 35 studi ticinesi che aderiscono al programma di vaccinazione è consultabile sul sito web www.ti.ch/vaccinazione), oppure al Centro cantonale di Giubiasco, nelle giornate dedicate alla vaccinazione dei bambini da 5 a 11 anni (le prime due sono previste domenica 16 gennaio e domenica 23 gennaio: da subito è possibile prendere appuntamento tramite la piattaforma online, accessibile su www.ti.ch/vaccinazione).
Il Dss ricorda inoltre che ai bambini fra 5 e 11 anni – in base alle indicazioni delle autorità federali – sarà somministrato il vaccino pediatrico prodotto da Pfizer/BioNTech: “Si tratta di un preparato diverso da quello utilizzato negli adulti, che prevede due dosi somministrate a tre settimane di distanza”. Per questo le due domeniche dedicate al centro cantonale di Giubiasco saranno poi ripetute il 6 e il 13 febbraio 2022.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved