ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
59 min

Il gruppo Morbio2030 contro la diminuzione del moltiplicatore

Si tratterebbe, secondo il movimento, di una manovra che comprometterebbe le casse del Comune e di conseguenza anche le fasce di popolazione meno abbienti
Locarnese
2 ore

Va in scena una Locarno On Ice da favola

Domenica dedicata ai più piccoli, con racconti e rappresentazioni del musical Favolandia. Ma non mancheranno anche musica e le partite dei Mondiali
Locarnese
2 ore

Annullata la giornata di pulizia dei sentieri

Lo ha deciso, a causa delle poco incoraggianti previsioni meteo, il Comitato dell’Associazione di quartiere Solduno - Ponte Brolla - Vattagne
Locarnese
2 ore

Si (ri)alza forte, la Vos da Locarno

Lo storico coro cerca il rilancio dopo un periodo difficile dovuto in particolare alla pandemia, che ne ha dimezzato gli effettivi. ‘Ma l’entusiasmo c’è’
Ticino
7 ore

Un ‘audit’ cantonale per i diritti umani

Domani all’Usi si discuterà di come fare per migliorarne il rispetto anche a livello locale. Tra gli ospiti anche la ginevrina Léa Winter
Luganese
8 ore

Lugano, l’appello: ‘La bici è la mia compagna, ritrovatemela’

La storia di Chiara e della sua e-bike, rubata alla Stazione Ffs e rivenduta. ‘La Polizia mi ha detto di dimenticarmela ma io non mi arrendo’.
Gallery
Luganese
14 ore

Manno: con l’auto nella scarpata, due ferite

L’incidente stradale è avvenuto attorno alle 21. Le due occupanti della vettura, una donna e una bambina, se la sono cavata con qualche escoriazione
Grigioni
15 ore

Parco Calanca avanti tutta: il sì dell’associazione alla Charta

L’assemblea dei delegati ha votato all’unanimità lo strumento pianificatorio. Il 29 gennaio parola alla popolazione. Se avallato, il dossier andrà a Coira
Locarnese
15 ore

Locarno, sul preventivo 2023 la Gestione ‘bastona’

Per nulla soddisfatti della situazione finanziaria della Città i commissari. Nel rapporto evidenziate diverse criticità. La politica di rilancio non va
Luganese
15 ore

Massagno, si è spento Paolo Grandi

Aveva 82 anni. Promotore e presidente dell’associazione Carlo Cattaneo, fondò la delegazione ticinese dell’Accademia italiana della cucina
Mendrisiotto
17 ore

Per l’ente turistico un ‘Preventivo 2023 prudente’

Molte incertezze date dalla situazione internazionale. Previsto un disavanzo di oltre 60mila franchi. Circa i pernottamenti il 2022 si prospetta positivo.
Grigioni
17 ore

Grono mira a rendere meno cara la vita ai suoi cittadini

Popolazione preoccupata in particolare dall’aumento della bolletta elettrica. Moltiplicatore: il Municipio propone di ridurlo al 90%
Luganese
17 ore

Lugano, carovita al 2,5% per i dipendenti della Città

Il Municipio adegua le scale salariali del personale e il presidente della Commissione Fabio Schnellmann esprime soddisfazione
laR
 
31.12.2021 - 05:30
Aggiornamento: 10:22

In quarantena intervengono le indennità Corona

Le assenze dal lavoro si stanno moltiplicando. Se non è possibile lavorare da casa, la perdita di guadagno è coperta dalle Ipg

di Generoso Chiaradonna
in-quarantena-intervengono-le-indennita-corona
Ti-Press

Stando a quanto affermato due giorni fa da Paolo Bianchi, direttore della Divisione della salute pubblica, tra chi è in isolamento e chi in quarantena, sono ormai più di 15mila i ticinesi costretti a casa. Si tratta di un vero e proprio mini confinamento e i dati quotidiani dei contagi sono in aumento. Solo ieri erano oltre 1’600. Se si stima che ogni persona testata positiva genera due quarantene, in una sola giornata sono state quindi altre 3’200 persone che sono state o verranno raggiunte da un ordine di quarantena. È anche vero che siamo in un periodo di vacanze e le attività produttive sono ridotte, ma non completamente bloccate. Le assenze sul posto di lavoro, per chi non può lavorare a distanza, incominciano a farsi sentire. Le Fart, le autolinee regionali del Locarnese, hanno annunciato una limitazione dell’offerta proprio a causa delle numerose quarantene. La stessa cosa l’ha annunciata Tilo con corse ridotte o soppresse almeno fino al 9 di gennaio sulle linee S10 e S40 da e per la Lombardia.

Non trattandosi di assenze per malattia, a coprire questa lacuna di reddito (80% del salario, ma al massimo 196 franchi al giorno) interviene l’Indennità perdita di guadagno (Ipg). È la famosa legge Covid-19 a prevederlo, quella appena accettata dal popolo lo scorso fine novembre. In caso di malattia, invece, interviene l’apposita assicurazione collettiva. Le informazioni seguenti sono state tratte dal sito dell’Ias (Istituto assicurazioni sociali del cantone Ticino) e da quelli dell’Ufas (Ufficio federale delle assicurazioni sociali) e della Segreteria di Stato dell’economia.

Chi può beneficiare delle Ipg Corona?

Oltre ai lavoratori dipendenti e indipendenti che non possono lavorare a seguito di provvedimenti delle autorità cantonali o federali, anche i genitori di figli che devono interrompere l’attività lucrativa perché la custodia dei figli minori di 12 anni da parte di terzi non è più garantita. È il caso, per esempio, delle quarantene di classe.

Si ha diritto all’indennità anche durante le vacanze scolastiche dei figli?

No. Se però la custodia pianificata non può essere disponibile a causa della quarantena, i genitori hanno diritto all’indennità.

Se sono a casa in quarantena e non sono in grado di lavorare a distanza, chi paga il mio stipendio?

Anche in questo caso si ha diritto, in linea di massima, all’indennità perdita di guadagno. Il diritto non sussiste quando è possibile lavorare da casa. I salariati che attuano il telelavoro hanno diritto a un’indennità qualora vi sia una perdita di guadagno effettiva e il datore di lavoro riduca di fatto il loro salario.

E se la quarantena mi è intimata quando sono in vacanza?

Non si perdono giorni di vacanza. La casistica è analoga al caso di ferie non godute a causa di malattia.

Quali condizioni devono essere adempiute affinché chi è in quarantena riceva le Ipg?

Innanzitutto ricevere una prescrizione medica o l’ordine di un’autorità di interrompere il lavoro. Al momento dell’interruzione dell’attività lucrativa hanno diritto all’indennità se sono obbligatoriamente assicurate all’Avs ed esercitano un’attività salariata o indipendente.

Chi, pur essendo di fatto in quarantena, non ha diritto alle indennità?

Coloro che hanno ricevuto una notifica di contatto dell’app SwissCovid e si mettono in quarantena volontaria. Non si ha diritto nemmeno in caso di sintomi o si è risultati positivi al test del coronavirus. In questo caso interviene l’assicurazione malattia. Non ha nemmeno diritto alle Ipg chi si reca in una regione a rischio Covid e dopo il rientro in Svizzera deve mettersi obbligatoriamente in quarantena.

Quando inizia e termina il diritto all’indennità in caso di quarantena?

Il giorno successivo all’adempimento di tutte le condizioni di diritto e cessa al termine della quarantena, ma al più tardi dopo il versamento di sette indennità giornaliere. Se successivamente viene ordinata una nuova quarantena, può nascere un altro diritto ad al massimo sette indennità giornaliere.

A chi va l’indennità?

In caso di lavoratori dipendenti, al datore di lavoro a patto che continui a versare il salario. Direttamente agli assicurati, in caso di lavoratori indipendenti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved