ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarno
6 min

Incrocio del Debarcadero,via libera alla sistemazione

Passa in Consiglio comunale anche la progettazione definitiva degli spazi pubblici del centro urbano
Luganese
14 min

Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo

Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
2 ore

‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’

Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
2 ore

Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione

In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
2 ore

‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’

Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Bellinzonese
3 ore

Airolo ha omaggiato i suoi 18enni

Il ricevimento ufficiale organizzato dal Municipio si è tenuto sabato 26 all’Infocentro A2 Gottardo Sud
Bellinzonese
3 ore

‘Raccontami una storia in ucraino’ a Bellinzona

L’attività promossa dalla biblioteca interculturale BiblioBaobab si terrà mercoledì 30 novembre dalle 10 alle 11 nella sua sede
Mendrisiotto
3 ore

Castel San Pietro, torna scintillante il mercatino di Natale

La manifestazione si terrà sul sagrato della chiesa dalle 14.30 in avanti, con 40 bancarelle e diverse occasioni di divertimento
Mendrisiotto
3 ore

Breggia festeggia i suoi diciottenni

Il sindaco Gaffuri ha augurato ai giovani del comune un degno accesso alla maggiore età
14.12.2021 - 19:40
Aggiornamento: 19:57

‘La società vuole aziende che garantiscano la parità’

L’associazione Vclg offre una gamma di certificazioni per le quali è possibile ottenere un contributo federale

la-societa-vuole-aziende-che-garantiscano-la-parita
VCLG
Marc Bros de Puechredon, presidente di Vclg e della direzione generale di Bak Economics durante la presentazione dell’associazione avvenuta oggi al Lac

«Sostenibilità, parità nelle opportunità e nei salari sono elementi richiesti nella società attuale», afferma Marc Bros de Puechredon, presidente della direzione generale di Bak Economics e dell’associazione Vclg. Quest’ultima offre alle ditte una gamma di attestati negli ambiti citati e fino a fine 2022 è possibile approfittare di un contributo federale «che varia dal 30 al 50 per cento dei costi».

«Oltre a essere un datore di lavoro più interessante per i dipendenti, un’azienda che rispetta determinati criteri è più sostenibile, contribuisce allo sviluppo della società dove viviamo. Dobbiamo sempre lavorare sui nostri valori, sulla nostra qualità di vita. Queste analisi permettono alle ditte di capire quali sono effettivamente le condizioni di lavoro al loro interno. In questo modo esse sanno dove migliorare e intervenire. È un processo continuo: l’attestato non è fine a se stesso, ma aiuta a migliorare le condizioni quadro dell’azienda». Quelle che l’hanno ricevuto finora «sono circa una ventina e si dicono soddisfatte. Ciò dimostra che non è un peso, ma un valore aggiunto».

L’associazione è «un organismo neutrale, come lo è anche Bak Economics, con una collaborazione accademica che nella Vclg è rappresentata dall’Università di Lucerna. Volevamo creare un attestato che potesse rimanere e confermare quanto viene svolto da un’azienda. Inoltre, grazie a questo certificato, la ditta può comunicare non solo all’interno ma anche all’esterno le sue politiche di parità salariale e pari opportunità».

Oltre ai certificati sulla parità salariale Vclg ne ha sviluppato una gamma che va al di là della legge federale sulla parità dei sessi e che riguardano anche le pari opportunità. «Valutiamo aspetti come la possibilità di uomini e donne di avere le stesse condizioni di lavoro, la protezione dalle molestie sessuali, la formazione continua e la conciliabilità tra lavoro e famiglia. Inoltre si può ottenere il label di azienda sostenibile ripetendo la certificazione nel tempo».

Come funziona? «Analizziamo la situazione dell’azienda grazie a dei modelli implementati in stretta collaborazione con esperti del settore. Nel corso del processo di certificazione, procediamo anche con delle interviste ai dipendenti e alla direzione. In base ai punti ricevuti da questa analisi viene rilasciato o meno l’attestato». Il tempo necessario all’ottenimento varia molto: «Può essere fatta in 2-3 mesi, ma un buon processo prende più tempo. Nel caso in cui i risultati non portino al conferimento dell’attestato o non soddisfino pienamente la ditta, quest’ultima implementa le misure necessarie. Queste hanno bisogno di tempo per essere create e dare dei risultati soddisfacenti». I costi oscillano da «circa 15mila a 24mila franchi», ma, come detto, è possibile ottenere un aiuto dalla Confederazione in quanto Vclg collabora con l’Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved