Yverdon-sport Fc
0
FC Stade Ls Ouchy
0
1. tempo
(0-0)
Aarau
Xamax
20:15
 
Langnau
Lugano
19:45
 
Ginevra
Zurigo
19:45
 
Friborgo
Bienne
19:45
 
Davos
Berna
19:45
 
Zugo
Ajoie
19:45
 
Visp
Turgovia
19:45
 
Olten
Zugo Academy
19:45
 
Kloten
La Chaux de Fonds
19:45
 
Ticino Rockets
Langenthal
20:00
 
Sierre
GCK Lions
20:00
 
bancastato-mantenga-la-propria-struttura-finanziaria
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
21 min

‘Il centro educativo chiuso di Arbedo è una necessità’

Per il magistrato dei minori Reto Medici la struttura permetterebbe di recuperare decine di giovani l’anno. Incarti stabili, ma reati violenti in aumento
Lugano
36 min

Da revisione interna a controllo finanze

La Commissione petizioni cittadina approva l’operazione
Ticino
1 ora

Cresce l’interesse per la Città dei mestieri

Nel secondo anno di attività sono state oltre 7’600 le persone (+70%) che si sono rivolte alla sede bellinzonese che ora è nella rete internazionale
Bellinzonese
1 ora

Finisce al Tram l’ampliamento scolastico di Castione

Confinanti e Amica impugnano la decisione governativa ritenendo eccessiva l’altezza di 12 metri e irrisolta la questione viaria
Mendrisiotto
1 ora

Chiasso festeggia i 100 anni di Celestina Varallo

La neocentenaria, ospite di Casa Giardino, ha ricevuto anche gli auguri del sindaco di Chiasso
Ticino
1 ora

I radar della prima settimana di febbraio

Da Polmengo a Balerna i controlli della Polizia cantonale e di quelle comunali
Locarnese
2 ore

Agarone, interruzione di corrente ma non per tutti

Il 2 febbraio dalle 8.15 alle 11.15 soltanto una parte degli stabili rimarrà senza elettricità per lavori sulla linea di trasporto bassa tensione
Bellinzonese
2 ore

Bellinzona, no a un Quartiere Officine ‘senz’anima’

Tuto Rossi chiede alle autorità di ‘lanciare un concorso internazionale su chiamata fra i migliori studi d’architettura e di urbanistica del mondo’
Locarnese
3 ore

Riazzino, il Vanilla riapre le sale del club

Prima serata dopo quattro mesi di chiusura forzata, domani sera sabato 29 gennaio, con Guè Pequeno, Tony Effe e Dj Matrix
Mendrisiotto
3 ore

Un Piano energetico comunale per Riva San Vitale

Una mozione chiede al Municipio di dotarsi dello strumento. Prima tappa la creazione di un gruppo di lavoro
Bellinzonese
3 ore

Restano ancora chiusi sette sportelli multifunzionali

Lo ha deciso il Municipio considerato il protrarsi della situazione sanitaria
30.11.2021 - 19:240

‘BancaStato mantenga la propria struttura finanziaria’

Luce verde della commissione parlamentare ai conti 2020. L’istituto ‘ha avuto un ruolo fondamentale nell’attuazione di misure decise da Berna’

“Nel 2020 BancaStato ha avuto un ruolo fondamentale nell’attuazione di alcune misure decise dal Consiglio federale a sostegno del tessuto economico, in particolare i crediti ‘Covid-19’. Come accennato nel rapporto relativo ai conti del 2019, la solidità del nostro sistema istituzionale e finanziario è stata - e resta – un prerequisito essenziale per consentire degli interventi rapidi e sostanziali in momenti di crisi”. È pertanto “fondamentale” che BancaStato “mantenga e consolidi la propria struttura finanziaria, anche in vista di possibili sfide dettate dal contesto economico internazionale”. È quanto afferma la commissione parlamentare della Gestione nel rapporto - redatto da Maurizio Agustoni (Ppd) - che invita il plenum del Gran Consiglio ad approvare i conti 2020 dell’istituto di credito cantonale.

Il risultato d’esercizio, rammenta il rapporto, richiamando il messaggio governativo, è di 86 milioni di franchi, con un aumento dello 0,7% rispetto al risultato record del 2019. I ricavi netti “ammontano a 201,9 milioni, con una marginale diminuzione dello 0,1% rispetto al 2019”. Questo risultato “permette a BancaStato di rafforzare il livello dei fondi propri, con un’attribuzione alle riserve per rischi bancari generali di 31 milioni, come nel 2019”. L’utile netto “regredisce quindi da 52 milioni a 50,5 milioni di franchi, con una diminuzione del 2,9% (a fronte di un +4% nel 2019)”. Il versamento al Cantone, quale proprietario, “si attesta a 41,67 milioni di franchi, quasi invariato rispetto a quello di 41,85 milioni del 2019 (-0,4%)”. Al riguardo “occorre ricordare che nel 2020 BancaStato ha assicurato un sostegno finanziario di 4,1 milioni alla campagna cantonale ‘Vivi il tuo Ticino’”.

Nonostante il particolare contesto provocato dalla pandemia, scrive Agustoni, i risultati conseguiti dalla Banca dello Stato del Cantone Ticino nel 2020 “continuano a porsi in rallegrante continuità” con quelli degli ultimi anni: “L’utile d’esercizio è aumentato, mentre l’utile netto, pur se leggermente inferiore, è in linea con quello del 2019 e sarebbe stato probabilmente superiore a quello dell’anno scorso se non fosse stata promossa la campagna cantonale ‘Vivi il tuo Ticino’”. I principali indicatori di redditività, efficienza e solidità, annota ancora il capogruppo dei popolari democratici in Gran Consiglio, sono pure in continuità con quelli degli ultimi anni.

Tra gli eventi che lo scorso anno hanno caratterizzato l’attività di BancaStato, si legge nel rapporto firmato stamattina in Gestione, “va ancora evidenziato l’accordo con Efg International per la ripresa del settore ‘retail e commerciale’ ticinese di Efg, finalizzato all’aumento del volume di patrimoni e crediti e ad assicurare una completa continuità bancaria alle migliaia di clienti coinvolti”. Nel 2020 BancaStato ha inoltre proseguito “nella politica di sponsorizzazione di eventi e realtà in ambito culturale, sportivo e sociale (degna di nota la sponsorizzazione dell’Orchestra della Svizzera italiana, eccellenza artistica del nostro cantone), nonché continuato a versare 100mila franchi a favore dell’iniziativa Ticino Ticket”.

Agustoni ricorda infine la decisione del Consiglio federale del maggio di quest’anno “di comunicare all’Unione europea di non poter firmare un Accordo istituzionale e di interrompere quindi i negoziati sulla bozza di accordo”. Osserva il relatore: “La conclusione dell’Accordo istituzionale, nei termini emersi, avrebbe potuto mettere in discussione la garanzia del Cantone rispetto a BancaStato, un elemento rilevante per l’operatività della banca e che, se fosse venuto meno, avrebbe potuto creare qualche preoccupazione. Almeno nel breve-medio periodo la garanzia cantonale sembra quindi al riparo da messe in discussione”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved