Genoa
0
Milan
3
fine
(0-2)
Sassuolo
2
Napoli
2
fine
(0-0)
CACIC N./DJOKOVIC N.
2
GOLUBEV A./NEDOVYESOV A.
1
fine
(6-2 : 2-6 : 6-3)
Langenthal
3
Visp
2
fine
(1-0 : 0-2 : 2-0)
eventi-all-aperto-la-polizia-mette-in-guardia-sui-borseggi
Depositphotos
Ticino
10.08.2021 - 12:100

Eventi all’aperto, la polizia mette in guardia sui borseggi

Nel 2020, a causa della pandemia, il numero di furti di questo tipo è risultato più contenuto

a cura de laRegione

“Durante questo periodo estivo di allentamenti si torna a partecipare a eventi e manifestazioni che possono attrarre molta folla. In queste occasioni però vi è il rischio di incappare in persone intenzionate a mettere a segno furti con destrezza e borseggi”, ricordala Polizia cantonale.

A livello ticinese nel corso degli anni “il numero di borseggi ha subìto variazioni, restando comunque su cifre importanti: dai 206 casi del 2017 si è passati ai 150 nel 2018, per poi raggiungere i 179 casi nel 2019. Lo scorso anno invece, anche a causa del contesto pandemico, le cifre sono risultate più contenute e si sono contati 120 borseggi. Si registra invece un lieve calo progressivo per quanto riguarda i furti con destrezza, che da 579 nel 2017 sono scesi a 526 nel 2018 e a 476 nel 2019. Nel 2020 sono stati 325”, si legge nel comunicato.

La polizia spiega che questo tipo di reati avviene prevalentemente in luoghi in cui vi sono assembramenti di persone e dove regna un certo anonimato. Concerti e manifestazioni sportive come pure stazioni ferroviarie, mezzi di trasporto pubblici, scale mobili, centri commerciali, mercati sono i luoghi preferiti. Gli autori agiscono solitamente in coppia con modalità rodate: mentre il primo ladro confonde, distrae, spintona o sorprende la vittima, il secondo le ruba il borsellino, lo smartphone o l’orologio che infine scompare fra la folla.

Per prevenire i furti si consiglia di portate con sè poco denaro contante e il minor numero possibile di oggetti di valore, non lasciare mai incustodita la borsa o il bagaglio, come pure tenere zaini e borsette ben stretti e chiusi davanti al corpo quando si cammina tra la folla e non perdere mai di vista gli oggetti di valore. La polizia ricorda anche di mettere il denaro contante o il portamonete nelle tasche interne che possono essere chiuse e di tenere sempre saldamente in mano il borsellino evitando di mostrarne il contenuto quando si usa denaro contante. In caso di furto si consiglia di avvisare subito il 117 e provvedete a farle bloccare le carte di credito per evitare prelievi indesiderati.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved