ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
18 min

Bellinzona omaggia le associazioni locali

La Città ha ricevuto giovedì scorso circa 80 volontari attivi in varie realtà che si impegnano per la collettività
Luganese
45 min

Galleria Melide-Grancia, terminati i lavori in direzione nord

Ustra affronterà ora la seconda fase dei lavori di risanamento, che si concluderà nel 2024. Si parla di un investimento totale di 70 milioni
Mendrisiotto
2 ore

Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate

Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
Mendrisiotto
4 ore

Il Museo dei fossili di Meride spegne dieci candeline

Tra esperienze multimediali e una nuova teca terrestre, il direttore Luca Zulliger si prepara per le porte aperte d’anniversario
Locarnese
7 ore

Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita

Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
7 ore

Salario minimo non adeguato all‘inflazione, Durisch: ‘Contesto!’

Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
13 ore

Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili

Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
31.05.2021 - 17:28
Aggiornamento: 18:42

Risultati positivi e solidi per Aet

L’esercizio 2020 ha chiuso con un utile netto di 13 milioni di franchi. Preoccupano i prezzi in calo dell’energia

risultati-positivi-e-solidi-per-aet
Archivio Ti-Press
Aumenterà la di elettromobilità

L’Azienda elettrica ticinese ha presentato questa mattina, alla presenza del Consigliere di Stato Christian Vitta, i risultati dell’esercizio 2020. Nonostante le difficoltà legate alla pandemia di COVID-19, l’Azienda ha raggiunto i principali obiettivi dell’anno, registrando un utile di 13 milioni di franchi.

Il risultato, il migliore degli ultimi sei anni, conferma la tendenza positiva avviata nel 2019 e l’uscita dal periodo di difficoltà che ha interessato il settore energetico nel periodo 2013-2018.

La pandemia di Covid-19 – si legge in una nota – ha determinato un temporaneo calo dei consumi, limitato ai mesi del primo lockdown, e ha avuto effetti negativi sui prezzi futuri dell’energia che si ripercuoteranno sui prossimi esercizi.
Ciò nonostante, l’Azienda ha sempre garantito la continuità del proprio operato, grazie alla riorganizzazione delle modalità di lavoro di oltre 250 collaboratori. Le misure adottate hanno permesso di mitigare gli effetti negativi della crisi pandemica e di conseguire i principali obiettivi dell’anno, primo fra tutti la messa in esercizio del Parco eolico del San Gottardo.

La produzione idroelettrica degli impianti dell’Azienda in Ticino è stata di 977 GWh, in calo del 10% rispetto al 2019 ma superiore alla media decennale. Analogamente la quota di produzione da partecipazioni idroelettriche in Ticino si è attestata a 638 GWh, 5.5% in meno rispetto all’esercizio precedente.

Il conto annuale consolidato del gruppo presenta un fatturato lordo di 867 milioni di franchi, inferiore del 15% rispetto a quello del 2019. Il risultato netto d’esercizio si è attestato a 13 milioni, contro i 9 milioni dell’anno precedente.

L’esercizio è stato caratterizzato dalla messa in funzione dei cinque aerogeneratori del Parco eolico del San Gottardo, avvenuta nel corso dell’autunno. Un traguardo simbolico, che conferma la rotta intrapresa con importanti investimenti a favore del potenziamento della produzione rinnovabile, di quella idroelettrica e del loro indotto in Ticino. Investimenti la cui centralità strategica per il futuro è confermata dalle previsioni di crescita dei rischi legati alla sicurezza dell’approvvigionamento durante i mesi invernali.

Al 31.12.2020 Aet impiegava 37 apprendisti e 244 collaboratori a tempo pieno.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved