27.04.2021 - 17:00
Aggiornamento: 17:31

Presidenza di Aiti, a Fabio Regazzi succede Oliviero Pesenti

L’Assemblea ordinaria ha proceduto al rinnovo delle cariche in seno all’Associazione industrie ticinesi

presidenza-di-aiti-a-fabio-regazzi-succede-oliviero-pesenti
Oliviero Pesenti, a sinistra e Fabio Regazzi

Cambio alla testa dell’Aiti, l’Associazione industrie ticinesi. La 59ma assemblea generale ordinaria ha eletto Oliviero Pesenti alla presidenza per il quadriennio 2021-2025. Oliviero Pesenti, ingegnere meccanico e attuale Ceo della Erbas Sa di Mendrisio, azienda attiva nella produzione di componenti per il settore orologiero di alta gamma, succede così a Fabio Regazzi, imprenditore e presidente della Regazzi Holding Sa, nonché Consigliere nazionale e anche presidente dell’Unione svizzera arti e mestieri. Regazzi ha presieduto l’Aiti per due mandati consecutivi, come da statuto.

Oliviero Pesenti, membro di Comitato Aiti e Presidente dell’Associazione ticinese dell’industria orologiera (Atio), vanta una lunga esperienza professionale e associativa. Ha lavorato per diverse aziende industriali importanti a livello svizzero e internazionale, in particolare negli ambiti delle tecnologie di produzione, dell’automazione industriale e nella produzione e commercializzazione di macchine utensili.

In rappresentanza di Aiti negli scorsi anni Oliviero Pesenti ha pure fatto parte di alcune commissioni e gruppi di lavoro del Cantone, in particolare nell’ambito della formazione professionale. Pesenti ha pure rappresentato Aiti in seno al Comitato dell’Unione svizzera degli imprenditori a Zurigo, di cui Aiti fa parte da lungo tempo. Non da ultimo, è fra i fondatori della Fondazione Terzo Millennio, l’unità formativa di Aiti che si occupa del reinserimento delle persone disoccupate in ambito industriale e che è parte integrante del Campus formativo industriale per la formazione professionale, unitamente ad Ameti, l’Associazione delle imprese metalmeccaniche ticinesi e a Swissmem, l’Associazione nazionale mantello dell’industria metalmeccanica ed elettrica.
Oliviero Pesenti vanta pure esperienza politica a livello comunale essendo stato municipale e vicesindaco di Morbio Inferiore.

In occasione della 59ma assemblea, i soci di Aiti hanno pure nominato il nuovo Comitato dell’Associazione per il quadriennio 2021-2025: 

  • Walter Alpini, Alcar Ruote Sa
  • Roberto Ballina, Tensol Rail Sa
  • Nicoletta Casanova, FEMTOprint Sa
  • Juri Cugini, Agie Charmilles Sa
  • Beatrice Fasana, Sandro Vanini Sa
  • Umberto Giovine, Consitex Sa
  • Paolo Jelmini, Galvolux Sa
  • Daniele Lotti, Società Elettrica Sopracenerina Sa
  • Waldo Mossi, Helsinn Advanced Synthesis Sa
  • Oliviero Pesenti, Erbas Sa
  • Martino Piccioli, Plastifil Sa
  • Luigi Rancan, Mikron Sa Agno
  • Alberto Siccardi, Medacta International Sa
  • Luca Wullschleger, Geniomeccanica Sa
  • Gabriele Zanzi, Banca dello Stato del Cantone Ticino
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved