laRegione
cambiamenti-in-arrivo-per-gli-allievi-conducenti
ti-press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
2 ore

‘Ndrangheta, al maxi processo di Lamezia c’è pure Pulice

Killer giovanissimo, il collaboratore di giustizia ha trascorsi anche in Ticino dove avrebbe riciclato denaro per conto del clan Mancuso
Luganese
2 ore

Ponte Marca a Gola di lago, si ristruttura

Il Consorzio prevede lavori di manutenzione e un ristoro
Luganese
2 ore

Edilizia privata a Lugano, serve più personale

Ghisletta chiede alla Città di incrementare il personale, altrimenti si rischiano problemi di varia natura, come la disparità di trattamento
Grigioni
2 ore

Mesocco, 2020 positivo per la centralina Nan Ros

L'anno scorso l'impianto ha prodotto 1,4 milioni di kWh. Si tratta del 2,9% in più rispetto alla media decennale
Ticino
2 ore

I Verdi: ‘Test rapidi a tappeto nelle scuole’

Con un'interpellanza di Marco Noi gli ecologisti chiedono anche di inserire i docenti nella categoria prioritaria per il vaccino
Ticino
2 ore

Circolazione, Camorino aperta solo su appuntamento

La misura è legata all'emergenza coronavirus. Esami di guida e collaudi si svolgeranno regolarmente
Bellinzonese
2 ore

Covid-19, servizi comunali a domicilio

Arbedo-Castione, consegna della spesa, di farmaci urgenti e ritiro della spazzatura per persone in quarantena, in isolamento o vulnerabili
Mendrisiotto
3 ore

Delitto di via Valdani a Chiasso, in aula dal 15 marzo

Davanti alla Corte delle Assise criminali presieduta dal giudice Marco Villa compariranno padre e figlio per rispondere del delitto di Angelo Falconi
Luganese
3 ore

Alto Malcantone, petizione contro la chiusura della Posta

Preoccupa la decisione de La Posta che quando pose fine all'attività di Breno, promise il mantenimento del servizio ad Arosio-Mugena
Luganese
3 ore

Campione d'Italia, 51enne arrestato e incarcerato

I carabinieri lo hanno rintracciato nella sua casa. L'uomo deve scontare 5 anni e otto mesi per furto, possesso di armi, minaccia, calunnia e diffamazione
Locarnese
4 ore

Locarno, strumenti gratuiti con l'Atm

Aperte le iscrizioni per il secondo semestre dei corsi di musica
Ticino
04.12.2020 - 17:250
Aggiornamento : 09.12.2020 - 15:28

Cambiamenti in arrivo per gli allievi conducenti

Due anni di guida di una moto con una potenza massima di 35kW e un esame pratico per ottenere la categoria A illimitata

Dal 1° gennaio entreranno in vigore in tutta la Svizzera alcune modifiche dell'Ordinanza sull'ammissione alla circolazione di persone e veicoli. Le novità interessano in particolare motociclisti o futuri motociclisti e giovani chiamati agli esami teorici e ai corsi di formazione. «La licenza di condurre è diventato un vero e proprio attestato professionale», ci riferisce Aldo Barboni, aggiunto e sostituto capo della sezione della circolazione. «Questo perché in molte attività professionali viene chiesto di essere in possesso della patente. Per questo motivo è importante che ci sia una formazione e che il candidato segua obbligatoriamente un percorso». 

Categoria A e A 35kW (moto)
Con le modifiche introdotte dall'anno prossimo sarà possibile conseguire la categoria A illimitata solo richiedendo la relativa licenza per allievo conducente e superando un esame pratico con un motoveicolo di potenza superiore a 35 kW. Inoltre è necessario essere titolari da almeno 2 anni della categoria A 35kW senza aver commesso infrazioni alla circolazione stradale che comportano il ritiro delle patenti. «Il legislatore ha però voluto favorire coloro che hanno ottenuto la licenza di allievo conducente entro la fine di quest'anno», spiega Barboni. «Se effettueranno l'esame pratico entro il 30 giugno 2021 non dovranno eseguire un ulteriore esame per la categoria illimitata. Viene però richiesto di frequentare un corso supplementare di 4 ore prima dell'esame». Infatti a partire dall'anno prossimo, i corsi di formazione pratica per allievi motociclisti passeranno da 8 a 12 ore.

Cambiamenti per la sottocategoria A1 (moto)
L'età minima richiesta per condurre queste motoleggere è di 15 anni ma l'esame teorico e l'inoltro della documentazione di ammissione all'esame pratico possono essere effettuati già un mese prima. Questa procedura sarà applicabile unicamente dal 1° gennaio 2021. I titolari di una licenza per allievo conducente o di una licenza di condurre della sottocategoria A1 possono guidare un motoveicolo con cilindrata fino a 125 cm3 e potenza massima di 11kW unicamente a partire dai 16 anni.

Categorie B e BE (auto)
A partire dal prossimo anno le licenze per allievo conducente potranno essere rilasciate già ai giovani di 17 anni, mentre fino ad oggi l'età minima era di 18. Per coloro che hanno ottenuto la licenza di allievo conducente prima di aver compiuto i 20 anni, sarà necessario, per poter accedere all'esame pratico B e Be, avere la licenza da almeno 1 anno. Questa restrizione non concerne i candidati che hanno ottenuto la licenza per allievo conducente prima del 1° gennaio 2021 e per i candidati nati nel 2003 e che la ottengono nel corso dell prossimo anno.

Esame teorico
Gli esami teorici di base superati a partire dal 1° gennaio, avranno una validità illimitata a condizione di non ricevere l'annullamento della licenza di condurre in prova, che viene infatti revocata in caso di infrazioni gravi. A partire dal 1° gennaio avranno una validità illimitata anche gli esami teorici complementari per l'ottenimento delle categorie professionali. Tutti gli esami teorici superati entro quest'anno, mantengono al contrario una validità massima di 2 anni.

Corsi di sensibilizzazione
I corsi di teoria sulla circolazione stradale conclusi a partire dal 2021 avranno una validità illimitata, mentre quelli conclusi entro quest'anno mantengono la validità di 2 anni. «Al termine della formazione complementare i partecipanti devono essere in grado di frenare con prontezza nonché di applicare i principi di guida rispettosa dell'ambiente ed efficiente sul piano energetico», ha tenuto a precisare Barboni.

 

© Regiopress, All rights reserved