13.10.2020 - 17:42

Il Gran Consiglio torna a Palazzo delle Orsoline

Il presidente Daniele Caverzasio scrive ai membri del Legislativo. L'Aula di Bellinzona è stata dotata di pannelli divisori in plexiglas tra le postazioni

il-gran-consiglio-torna-a-palazzo-delle-orsoline
Ti-Press

Il Gran Consiglio torna a casa. Con una lettera firmata dal presidente del Legislativo Daniele Caverzasio i novanta membri del parlamento sono informati che “a partire dal 19 ottobre prossimo, le sedute plenarie si terranno nuovamente a Palazzo delle Orsoline a Bellinzona, dove l'Aula è stata appositamente dotata di pannelli divisori in plexiglas tra le singole postazioni”. A causa del recente aumento di contagi di coronavirus, Caverzasio rammenta che “all'interno dell'Aula e negli spazi adiacenti, come pure nelle sale commissionali, tutti i presenti dovranno indossare la mascherina, che verrà fornita all'ingresso dai militi della Protezione civile presenti per il rilevamento della temperatura. Inoltre, durante l'intera seduta la buvette e lo spazio fumatori rimarranno chiusi”. Deputate e deputati sono altresì invitati a “prestare la massima attenzione, rispettando le distanze di sicurezza ed evitando assembramenti e comportamenti a rischio. Una frequente pulizia delle mani è pure raccomandata”. Sino a nuovo avviso “le sedute plenarie si svolgeranno a porte chiuse, l'accesso ale tribune sarà concesso unicamente ai giornalisti accreditati”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved