ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
25 min

Orari, si va verso negozi più aperti

Chiusura posticipata e deroga per i commerci nelle località turistiche: la maggioranza commissionale con la proposta del Plr. Ma c’è aria di referendum
Luganese
2 ore

Direttore arrestato, le famiglie: ‘Non siamo stati capiti’

Faccia a faccia molto animato, martedì sera, alla scuola media del Luganese fra genitori e autorità scolastiche e Decs. Critiche a Bertoli
Ticino
2 ore

‘Aumento allucinante, diverse famiglie si indebiteranno’

Durisch (Ps): cassa malati unica pubblica da riproporre. Il Plr: livelli insopportabili, ecco dove agire. La Lega: sconcerto e rabbia. I Verdi: più aiuti
Ticino
8 ore

‘Anche l’Ipct è sottoposto alla Legge sulla trasparenza’

Accesso negato alla risoluzione che riduce il tasso di conversione, Pronzini (Mps) interpella il Consiglio di Stato
Mendrisiotto
11 ore

Castel San Pietro, ‘Troppi rifiuti... facciamo la nostra parte’

Conferenza indetta dal Ppd e Gg per mercoledì 5 ottobre. Si parlerà anche del progetto dell’Acsi, “Comune Zero Rifiuti”
Mendrisiotto
11 ore

Percorsi manzoniani a LaFilanda di Mendrisio

A partire da domenica 2 ottobre incontri letterari con i personaggi de I Promessi sposi
Luganese
11 ore

Misure di efficienza energetica a Collina d’Oro

A breve interventi di risparmio in stabili, strutture e attività comunali ‘senza pregiudicare la sicurezza e il lavoro dell’amministrazione’
Luganese
12 ore

Non Profit Day a Villa Negroni il 1° ottobre

L’evento dedicato alle associazioni, fondazioni, cooperative e imprese sociali che operano sul territorio
Mendrisiotto
12 ore

Assemblea del Partito popolare democratico di Stabio

Temi: il cambiamento del nome del partito e le prossime elezioni cantonali
24.09.2020 - 11:05

'Soggiorna in Ticino', azione estesa fino a dicembre

L'azione di promozione del turismo locale promossa da Att e Dfe terminerà alla fine dell'anno

soggiorna-in-ticino-azione-estesa-fino-a-dicembre
(foto Ti-Press)

In linea con la strategia dell’Agenzia turistica ticinese (Att), che quest’anno intende promuovere attivamente la destinazione anche oltre la stagione turistica “classica”, l’azione “Soggiorna in Ticino” dell’iniziativa “Vivi il tuo Ticino” viene estesa fino al 31 dicembre 2020. Vi è invece tempo fino al 31 ottobre 2020 per sfruttare l’azione “Gusta il Ticino”.

Il Ticino è tra le poche regioni ad aver registrato un importante aumento dei pernottamenti lo scorso mese di luglio (+12.2%). Ciò ha permesso, anche grazie all’impegno degli operatori del settore, di recuperare almeno in parte il terreno perso nei primi mesi dell’anno. Consentirà inoltre di dare slancio e ottimismo per i periodi autunnale e invernale, contribuendo al rilancio di un settore tradizionalmente importante per l’economia cantonale.

In linea con questa strategia che mira a prolungare la stagione turistica “classica”, nell’ambito dell’iniziativa “Vivi il tuo Ticino” – lanciata lo scorso 22 giugno dal Consiglio di Stato, per tramite e su iniziativa del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), in collaborazione con BancaStato e con l’Agenzia turistica ticinese (ATT) – i promotori hanno deciso di prolungare fino al 31 dicembre 2020 l’azione “Soggiorna in Ticino”.

Quest’ultima, si ricorda, offre la possibilità ai residenti domiciliati in Ticino di ottenere uno sconto del 20% su pernottamenti e colazioni presso una struttura d’alloggio, purché aderisca all’iniziativa e sia convenzionata con Ticino Ticket (quindi alberghi, ostelli della gioventù, campeggi e alcuni agriturismi selezionati). La procedura per ottenere lo sconto rimane invariata: occorre prenotare il soggiorno contattando direttamente la struttura, senza cioè passare da agenzie o piattaforme di prenotazione online, e chiedendo se aderisce all’iniziativa. È possibile usufruire dell’offerta anche nel caso in cui se ne si abbia già beneficiato. Anche BancaStato prolunga la sua offerta, pertanto per i suoi clienti viene applicato un ulteriore sconto del 20% in caso di pagamento con carta di credito o debito BancaStato (escluse carte aziendali): in questo caso lo sconto sul soggiorno è del 40% (cumulativo).

Inoltre, visto l’interesse riscosso negli scorsi mesi, i promotori dell’iniziativa hanno deciso di estendere fino al 31 ottobre 2020 i termini entro i quali è possibile utilizzare il buono “Gusta il Ticino”. La procedura per ottenerlo rimane invariata: il buono sconto di CHF 25 per una cena in un esercizio (ristoranti, snackbar, capanne, osterie, grotti, canvetti, trattorie, birrerie, bar e agriturismi) che aderisce all’iniziativa e che effettua servizio al tavolo (non è quindi valido per asporto o servizio a domicilio) va richiesto unicamente online, entro il 30 settembre 2020, compilando l’apposito modulo sulla piattaforma viviiltuoticino.ch. Chi ha già ordinato e sfruttato il buono non potrà per contro ordinarlo una seconda volta.

Il bilancio del progetto “Vivi il tuo Ticino” continua a essere positivo. A oggi sono infatti stati spediti oltre 151'000 buoni “Gusta il Ticino” e attraverso il buono “Soggiorna in Ticino” sono stati generati oltre 3'800 pernottamenti sul suolo cantonale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved