laRegione
Nuovo abbonamento
coronavirus-in-ticino-contagiato-il-9-della-popolazione
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
6 ore

Coleottero giapponese, se trovato va segnalato

La città di Lugano illustra come agire in caso di ritrovamento dell'atavico divoratore di piante
Locarnese
7 ore

Locarno, lavori notturni in via Simen

Dal 17 al 22 agosto completa chiusura al traffico dalle 20 alle 5.30 per la nuova pavimentazione
Luganese
7 ore

Condanna definitiva per il ginecologo luganese Piercarlo Rey

Nessun ricorso al Tribunale federale. La vicenda giudiziaria per lesioni colpose gravi - asportò per errore entrambi i seni a una paziente - è chiusa
Luganese
7 ore

Il luganese Davide Staedler miglior Ceo d'Europa

Lo ha annunciato la rivista inglese Mnthly, specializzata nelle tematiche di gestione aziendale
Luganese
8 ore

Gardi Hutter attesa al Longlake Festival di Lugano

Prosegue il calendario intenso della kermesse cittadina, tra teatro, cinema e incontri
Gordola
8 ore

È morto Marzorini, ‘il burbero gentile’

Avvocato e notaio, già presidente del Gran Consiglio, era un grande appassionato di tiro
Ticino
8 ore

Burqa come sacchi dell'immondizia: niente processo per Robbiani

Decreto d'abbandono per il granconsigliere leghista dopo un post su Facebook del 2014. Esclusi i reati di discriminazione razziale e perturbamento della libertà di credenza.
Bellinzonese
8 ore

Domenica la corsa in salita da Faido al Lago di Carì

Quarta edizione con 1'600 metri di dislivello ma anche con un walking popolare
Grigioni
9 ore

Ferragosto a San Bernardino col mercato alpino

Ricco programma di eventi e animazioni sabato 15
Luganese
9 ore

Traversate del lago: a Lugano sold out, al ponte diga il bis

Gli organizzatori della gara popolare cittadina hanno ottenuto l'autorizzazione cantonale. A settembre la nuotata tra i lidi di Melide e Bissone
Luganese
10 ore

S'è lanciato dal Lac di Lugano in una prova di parkour, ferito

Un salto da 7-8 metri, poi la caduta sulla schiena per un giovane confederato. Ricoverato e poi dimesso dall'ospedale
Bellinzonese
10 ore

Ciak si gira in Valle di Blenio

Iniziano oggi a Olivone le riprese della commedia drammatica '40&Climbing'. Un'interessante opportunità per l'intera regione
Bellinzonese
10 ore

Sportello di Pianezzo, nuovo orario il mercoledì

Sarà accessibile il mattino e non più il pomeriggio, così da facilitare Assemblea dei genitori e Associazione di quartiere
Bellinzonese
10 ore

Slow Music torna a Bellinzona con due concerti

Appuntamento il 18 e 25 agosto nella corte del Municipio con i Ven Negru e i Ratatagnöl
Ticino
10 ore

'Il Ticino torna finalmente a scuola, ma non basta'

Secondo il Sisa il ritorno della scuola in presenza è positiva, ma ci sono ancora importanti lacune da colmare: mascherine gratis e corsi di recupero pubblici
Ticino
11 ore

Merlani: 'Nuovi positivi, quasi la metà importati dall'estero'

Coronavirus, il medico cantonale stila un bilancio del contact tracing: il 10/12% si contagia in famiglia, una piccola quota in feste private
Ticino
13 ore

Al Gorda per ammirare stelle cadenti, pianeti e galassie

Domani serata osservativa organizzata dall'associazione astronomica Astrocalina
Locarnese
14 ore

Trosa, quando il nemico corre sotto terra

L'incendio che da giorni tiene impegnati pompieri, elicotteri e forestali è di sottosuolo. Difficile da contrastare se non c'è possbilità di lotta diretta
Luganese
14 ore

Giorno 11, il maratoneta luganese e figlio raggiungono le Marche

Notte in spiaggia e partenza all'alba, il resoconto dalle nuove mete, fra cui l'infinita... Recanati
Ticino
06.07.2020 - 13:290
Aggiornamento : 19:17

Coronavirus, in Ticino contagiato il 9% della popolazione

Possibile nuovo focolaio in una colonia estiva. Non ci sono più ospedalizzati per covid-19. Un caso di contagio dal Woodstock

Circa il 9% della popolazione ticinese è entrata in contatto con il coronavirus. Si tratta di circa 30mila persone. Lo dicono i primi risultati dello studio sierologico promosso dal Cantone per appurare il tasso di diffusione del virus nella popolazione e valutare, nel corso di un anno, se gli anticorpi generati garantiscono immunità duratura. A presentare le cifre sono stati oggi il direttore del Dipartimento della sanità e della socialità Raffaele De Rosa, il medico cantonale Giorgio Merlani e il capo Servizio di promozione e valutazione sanitaria Martine Bouvier Gallacchi.

L'essenziale in breve

  • In Ticino contagiato il 9% della popolazione.
  • Da oggi non ci sono più persone ospedalizzate per Covid-19.
  • Possibile nuovo focolaio in una colonia estiva (si è in attesa del tampone effettuato su un adulto).
  • Un giovane calciatore risultato positivo dopo un allenamento.
  • Almeno una persona è stata (verosimilmente) contagiata al Woodstock, altre sono in attesa del risultato del tampone.
  • Oltre 450 persone in quarantena, di queste 400 a causa dell'episodio del Woodstock.

I risultati dello studio

La raccolta dati per l'analisi sierologica è avvenuta tra il 16 maggio e 22 giugno. «Delle 1500 persone selezionate, l'83,4% ci ha contattati – ha rilevato Bouvier Gallacchi –. Si tratta di un eccellente tasso di risposta. Una minoranza ha rifiutato, soprattutto per motivi di difficoltà motorie. Abbiamo quindi raccolto 927 campioni, con una buona stratificazione tra fasce d'età e sesso. Non si è considerato invece la provenienza della persona, dal momento che in Ticino si è estremamente mobili».

Ottantasette testati sono risultate positive alla ricerca di anticorpi specifici contro il coronavirus, ovvero il 9,4% del campione. «Correggendo i dati per tenere in considerazione alcuni fattori – ha precisato Bouvier Gallacchi – possiamo affermare che, in Ticino a 5 settimane dalla prima ondata epidemica, è stato contagiato l'8,9% della popolazione». Si tratta di cifre tutto sommato analoghe a quelle del canton Ginevra, dove 1 persona su 10 è risultata positiva. «Possiamo quindi dire che circa 30mila persone in Ticino hanno contratto il virus», ha precisato Merlani». Le cifre ufficiali si fermano però a poco più di tremila. «Ma all'inizio venivano testati solo i casi gravi», ha fatto notare il medico cantonale, aggiungendo che da quanto emerso dagli studi, anche da noi si conferma regola che 1 persona su 10 è entrata in contatto con i virus. Di queste 1 su 10 è stata ospedalizzata e di queste 1 su 10 è purtroppo deceduta.

Andando nel dettaglio, le cifre dello studio non mostrano differenze significative tra uomini e donne nel grado di esposizione al virus, che risulta pure analogo per tutte le classi di età. «Ciò significa che sono state seguite bene le raccomandazioni ufficiali», ha commentato la capo Servizio di promozione e valutazione sanitaria. Gli asintomatici rilevati sono attorno al 5,4%. «Va comunque detto che si tratta di numeri che rispecchiano la situazione ticinese  in un certo momento», ha sottolineato Bouvier Gallacchi, aggiungendo che gli astinomatici sono coloro che non si ricordano di avere avuto sintomi, pur presentando anticorpi. Vi è quindi da tenere in considerazione la possibile difficoltà nel ricordare sintomi di lieve entità.

«Un test negativo non significa di non essere stati contagiati – ha rilevato Bouvier Gallacchi –. Quando invece si risulta positivi non vuol dire necessariamente che si è infettivi».

Nuovo possibile focolaio

Intanto, durante l'incontro con i media, il medico cantonale ha reso noto che, dopo il caso del Woodstock, ci potrebbe essere un secondo focolaio di coronavirus in Ticino. Si tratta di una colonia estiva di ragazzi, dove un adulto ha presentato sintomi «altamente sospetti. La buona notizia è che il caso è circoscritto e sotto controllo». Un secondo caso coinvolge un giovane calciatore che negli scorsi giorni ha partecipato ad un allenamento durante il periodo di incubazione del virus.

Contagi in crescita

I 10 contagi registrati durante il fine settimana (1 sabato, 4 domenica e 5 tra domenica e lunedì), la tendenza anche in Ticino sembra essersi leggermente invertita: «Dopo un mese di maggio con i casi in calo e un mese di giugno con una serie di 0, qualcosa si sta muovendo in Ticino e in Svizzera», ha commentato Merlani. «Se il trend nel mese di maggio e giugno era a discendente, la tendenza in quest'ultima settima è a salire. Si tratta di numeri piccoli, ma non bisogna sottovalutarli»


L'evoluzione dei dati nell'ultima settimana (Ticino)

Oltre 450 casi in quarantena attualmente - Almeno un caso dal Woodstock

Intanto nel cantone sono oltre 450 le persone in quarantena perché entrate in contatto con pazienti positivi al Covid-19. La maggior parte di queste sono dovute al caso del Woodstock, con più di 400 uomini e donne costretti a non lasciare il proprio domicilio. Tra questi, almeno una persona ha sicuramente già contratto il virus, mentre altre presentano sintomi sospetti e sono in attesa del risultato del tampone.

«Quello che abbiamo constatato in questo periodo è l'aumento del numero di contatti generati da ogni singolo caso positivo – ha sottolineato Merlani, ribadendo quanto già evidenziato settimana scorsa –. Dalle 2 persone per positivo, nel mese di giugno si è passati a una media di 10». Una tendenza dovuta anche al fatto che tra i casi rilevati negli ultimi tempi vi sono molti giovani, che presentano un tasso di mobilità e socialità elevato.

Tra le cifre e i possibili nuovi focolai, la buona notizia di oggi è che non ci sono più persone ospedalizzate per Covid in Ticino, né in cure intense, né in reparto.

Occhio al caldo

Gli anziani rimangono comunque una categoria a rischio, si è detto durante l'incontro con la stampa. E se «non abbiamo più ricoveri per covid, il pericolo ora viene dai colpi di calore: abbiamo già avuto i primi ricoveri – ha rilevato il medico cantonale –. Non chiederò agli anziani di andare in letargo, ma di fare attenzione».

Ingrandisci l'immagine
Allegati
© Regiopress, All rights reserved